Calciomercato Roma, irruzione a sorpresa | 8 milioni già a gennaio

Calciomercato Roma, l’offerta rischia di scompaginare i piani: indiscrezione dalla Francia che fa saltare il banco.

Le richieste per gennaio di Mourinho sono chiare: almeno un centrocampista duttile, dinamico e in grado di garantire fisicità e muscoli, ed un terzino destro capace di interscambiarsi con Karsdorp in maniera autorevole.

calciomercato roma reynolds
José Mourinho ©Getty Images

Chiaramente le carte in tavola potrebbero essere rimescolate in maniera improvvisa, qualora si creassero effettivamente i presupposti per una cessione di Borja Mayoral già a gennaio, ipotesi al momento poco percorribile, ma comunque da non scartare a priori. A quel punto, i giallorossi si troverebbero “obbligati” ad intervenire anche sull’attacco, e non è escluso che non possano ritornare alla carica per Sardar Azmoun, attaccante iraniano in scadenza di contratto con lo Zenit, per il quale ci furono già dei contatti la scorsa, prima che i giallorossi decidessero di virare su Eldor Shomurodov. I contatti tra le parti, benché allentantesi, non si sono ancora spenti del tutto, anche se il “Messi iraniano”, in ragione proprio della sua situazione contrattuale, fa gola a molti club in giro per l’Europa.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, fa tutto Mendes | Pinto sfida la Roma: 10 milioni

Calciomercato Roma, il Lione accelera per Azmoun: ecco l’offerta

Azmoun ©GettyImages

A giudicare dalle indiscrezioni che trapelano dalla Francia, lo scenario legato all’attaccante dello Zenit potrebbe cambiare da un momento all’altro. Secondo quanto riportato da footmercato.net, infatti, il Lione sarebbe intenzionato a presentarsi al tavolo dello Zenit mettendo sul piatto un’offerta da circa 7-8 milioni di euro per acquistare Azmoun già a gennaio, il cui innesto rimpiazzerebbe le assenze di Ekambi e Slimani, impegnati in Coppa d’Africa. Da capire, però, se l’attaccante voglia trasferirsi in Ligue 1, oppure desideri cimentarsi in un campionato più “probante”.