Calciomercato Roma, addio immediato | Lo mandano in Serie B

Calciomercato Roma, sempre più probabile un suo approdo in B dopo le infelici prestazioni messe in campo in questi mesi capitolini.

Mourinho ©GettyImages

Anche ieri sera, nella trasferta di Cagliari, José Mourinho ha dimostrato la sua totale fiducia verso una parte del corpo squadra, la stessa che sta scendendo in campo quasi sempre da fine agosto. Una scelta che lo Special One ha deciso di perseguire con ogni probabilità fino a gennaio, nella speranza che nei mesi dopo Natale il gm connazionale possa fargli qualche piccolo regalo.

Fondamentali, questi ultimi, per garantire alternative pronte ad una rosa che non vanta la stessa quantità e qualità di ricambi degli altri top team di Serie A.

Proprio come accaduto in estate, però, affinché si registrino nuovi approdi, è necessario concretizzare diverse cessioni. Vista la gestione e le scelte del portoghese, non è difficile comprendere chi sia destinato ad una sortita a inizio 2022.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, cambia tutto | Nuova pista in Serie A

Calciomercato Roma, Reynolds può approdare al Benevento

Reynolds ©Getty Images

Il mister sembrava intenzionato a concedere qualche piccola chance ai non pochi giocatori messi ai margini fino a giovedì scorso. La trasferta di Conference in Norvegia ha però ridotto ulteriormente le possibilità di assistere ad una permanenza dei suddetti.

Per quanto concerne il reparto difensivo, “Mou” sembrerebbe voler continuare a puntare su Kumbulla. I terzino arrivato a gennaio dal Dallas, Bryan Reynolds,  invece, ha già le valigie pronte.

L’americano, che era stato seguito anche dalla Juventus, né nelle uscite di fine stagione con Fonseca né con Mourinho, ha dimostrato di essere un giocatore utile alla causa. Ecco, dunque, giustificato l’interesse del Benevento, riportato da Sportmediaset.

Il classe 2001 è infatti voluto dai campani, ai quali sarebbe potuto approdare in prestito già lo scorso gennaio. Si tratterebbe, forse, della scelta più felice, volta a garantire minutaggio e crescita ad un giocatore che ha ampiamente fatto capire di non essere pronto per la Serie A