Ossessione Roma, Cassano boccia un big | “Non c’è feeling con Mourinho”

Ossessione Roma per Antonio Cassano. Dalla BoboTv arriva un’altra bordata. Bocciato un big della rosa di Mou

Sembra diventata un’ossessione la Roma per Antonio Cassano, che non perde mai tempo, in questo periodo, per attaccare Mourinho e la sua squadra. Questa volta, nel mirino del barese, c’è finito un big della rosa giallorossa. Che, senza giri di parole, è stato bocciato.

Ossessione Roma
Cassano ©LaPresse

Ovviamente il “palcoscenico” è stato sempre quello della BoboTv, il format che su twitch ha inventato Vieri e che sta spopolando da diverso tempo. Le parole di Cassano hanno preso di mira Mkhitaryan: “Lo vedo un pesce fuor d’acqua in questa squadra, con Mourinho non c’è feeling” ha detto Cassano, che poi, nella polemica ormai continua con la sua ex squadra – nel mirino, qualche settimana fa, c’è finito anche Totti – ha parlato dello Special One.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, c’è il via libera | Il primo regalo per Mourinho

Ossessione Roma, le parole di Cassano

Mkhitaryan ©LaPresse

Alla tifoseria il pareggio interno contro il Bodo non è andato giù. E sono arrivati anche i primi fischi all’Olimpico per una squadra che non vive di certo un momento di forma importante. Cassano quindi ha rimarcato questo aspetto: “Sono arrivati anche i primi fischi per Mourinho e Abraham. Io conosco quella piazza molto molto bene: devi vincere, non ci sono santi. Ricordo Garcia, Di Francesco, fare bei risultati non basta. È una piazza meravigliosa, ma problematica”. Bene, la Roma è decisamente entrata nel mirino di Cassano. E la polemica in questo momento non accenna a diminuire. Poche settimane fa, come detto, anche Totti, il capitano, era finito al centro delle attenzioni dell’ex calciatore giallorosso e del Real Madrid. Adesso invece occhi puntati sull’armeno, che contro i norvegesi in Conference è stato sostituito alla fine del primo tempo.

Sicuramente Mkhitaryan non sta vivendo il suo momento migliore. Ma senza dubbio ha quelle qualità, sia tecniche che morali, per riuscire a invertire la rotta. E per dare una risposta, sul campo, a Cassano.