IFAB, nuova rivoluzione | Il calcio cambia ancora

Una nuova rivoluzione può investire il mondo del calcio. La notizia arriva dall’Inghilterra e potrebbe creare un vero e proprio terremoto in tutto il mondo.

Il mondo del calcio è in continua evoluzione. Ora dall’Inghilterra piomba un nuovo scenario che potrebbe completamente rivoluzionare le cose. L’IFAB ha deciso di cambiare completamente le regole del calcio. Almeno questa è l’intenzione dei responsabili delle regole del gioco in Inghilterra.

Wembley ©Lapresse

Il calcio come il Super Bowl, ecco l’ultima stravagante idea inglese. L’IFAB ha lanciato l’idea che verrà discussa nei prossimi giorni. L’ International Football Association Board, ovvero l’ente che stabilisce le regole del calcio è pronta alla nuova rivoluzione. Sarebbe un cambiamento a dir poco epocale, che avvicinerebbe ancora di più il calcio al mondo dello show-business. Una decisione che potrebbe sconvolgere gli interi equilibri ed interessi intorno al mondo del calcio, ma che secondo alcuni potrebbe anche garantire introiti stellari. Ecco l’ultima trovata shock dell’associazione.

Leggi anche: Roma-Zorya, una maglia speciale per la partita di Conference League

L’ IFAB vara una nuova rivoluzione, il calcio cambia ancora

Il cambiamento riguarda l’intervallo delle gare. La bizzarra idea è nata in Inghilterra e prevede di allungare la fine del primo tempo di 10 minuti. Passare dagli attuali 15° a quasi mezz’ora d’intervallo, per avvicinare il calcio ad uno standard che ammicca sempre più allo show che allo sport.

IFAB
Tifosi del Man City ©Lapresse

Questo intervallo da 25 minuti vedrebbe un mini-show allo stadio. Praticamente il Super Bowl in ogni gara ufficiale di calcio, questa è l’ultima idea portata avanti da chi gestisce le regole dello sport in Inghilterra. E’ un calcio che cambia ancora, con tempi frenetici e regole completamente stravolte. Stavolta la mossa potrebbe far sovrapporre con decisione il mondo dello spettacolo a quello dello sport. A questo punto ci si può aspettare file allo stadio per assistere all’intervallo tra i due tempi, e per la partita pazienza. Show must go on si diceva, ora lo Show prima di tutto. Questa sembra essere ormai la strada intrapresa dall’IFAB.