Calciomercato Roma, sprint Juve | Vogliono chiuderla subito

Calciomercato Roma, sprint della Juventus sul centrocampista. La società bianconera ha l’intenzione di chiuderla subito

Sembra sfumare l’obiettivo. Con la Juve che sarebbe ormai nelle fase conclusiva della trattativa per il giocatore che è stato (ed è) nel mirino di Tiago Pinto, ma che difficilmente il general manager portoghese riuscirà a portare nella Capitale nei prossimi mesi.

calciomercato roma puig
Tiago Pinto ©LaPresse

Secondo quanto riportato da SportMediaset infatti, la società bianconera sarebbe ai dettagli di quell’operazione che potrebbe portare Zakaria alla corte di Massimiliano Allegri già a gennaio. La legnata che la Juve ha preso a Stamford Bridge contro il Chelsea in Champions League ha fatto accelerare i tempi. E allora Cherubini, spinto anche dal fatto che lo svizzero è in scadenza, avrebbe deciso di piazzare lo strappo che questa volta sembra essere quello decisivo. Una situazione che taglia in maniera definitiva la Roma dall’affare.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, parola alla difesa | Irrompe Conte

Calciomercato Roma, la Juve chiude subito

Calciomercato Roma
Denis Zakaria ©GettyImages

Ieri c’è stata l’apertura da parte del Borussia. Oggi questo improvviso cambio di marcia della società piemontese che ha deciso di puntare in maniera decisa su Zakaria. I dubbi che ormai rimangono sono pochi. Solamente un intervento immediato di Pinto, magari con l’aiuto di Mourinho che rimane, pur sempre, un trascinatore, potrebbe cambiare le carte in tavola. Ma la sensazione è che non sarà così. Con un affare ormai sfumato e che di conseguenza costringerà la Roma a virare verso altri lidi.

Un peccato. Perché Zakaria per qualità fisiche e tecniche sembrava davvero quell’elemento mancante all’interno della rosa giallorossa. Un tassello importante che però non arriverà. E allora, con il mercato di gennaio che è ormai alle porte, Pinto deve cambiare in maniera anche veloce gli obiettivi. Con la consapevolezza, purtroppo, che un affare low-cost come quello che poteva essere Zakaria non ricapiterà.