Roma, prova disarmante | L’Olimpico non lo perdona

Roma, bocciato e sostituito da Mourinho: la reazione dell’Olimpico non si fa attendere. Ecco come l’hanno presa i tifosi.

Notte fonda per la Roma, almeno per i primi 70 minuti di gioco, che vedono l’Inter condurre le operazioni sul risultato 3-0. prova maiuscola degli uomini di Inzaghi che, una volta passati in vantaggio con la fortunosa rete di Calhanoglu, hanno poi legittimato e condotto le operazioni con relativa tranquillità.

Fischi dell'Olimpico per Kumbulla
Mourinho ©LaPresse

Inaspettatamente, Mourinho ha sorpreso tutti, schierando la difesa a tre con Kumbulla centrale: una scelta sicuramente non preventivabile alla vigilia, e che ha destato particolare scalpore, anche perché Ibanez è stato schierato sull’out di destra. La prestazione dell’albanese, però, è stata tutt’altro che esaltante, al punto che nella seconda frazione di gioco, lo Special One ha preferito richiamarlo in panchina, spedendo nella mischia il giovane Bove.

Leggi anche –> Roma-Inter, animi infuocati | Lite all’intervallo

La reazione dell’Olimpico, però, non si è fatta attendere: i tifosi della Roma non hanno digerito al prestazione dell’ex centrale dell’Hellas Verona, e ne hanno salutato l’uscita dal campo con sonori fischi, mentre hanno applaudito l’ingresso in campo del giovane Bove, a cui Mourinho ha deciso di concedere uno scampolo di partita. Staremo a vedere se questo tipo di reazione della torcida della Roma possa aver decretato in un certo senso la parola fine all’avventura del difensore nella Capitale, dopo che nelle ultime apparizioni aveva destato segnali incoraggianti.