Voti CSKA-Roma 2-3, primo posto col brivido | Due bocciati

La Roma chiude il gruppo C di Conference sul campo del CSKA Sofia. Vittoria col brivido per i giallorossi, che riescono a passare il gruppo in vetta.

Primo posto ma col brivido, la Roma chiude in vetta il girone C di Conference League. Tutto facile ad inizio gara per i giallorossi, ma il nalck-out finale fa tremare i tifosi. Complice il pareggio del Bodo i giallorossi scavalcano i norvegesi, risparmiando un turno di play off nella competizione. Ma che paura nel finale.

CSKA-Roma Voti
CSKA-Roma ©LaPresse

Sono trecento i tifosi che eroicamente hanno deciso di accompagnare i giallorossi nell’ultima giornata del girone C di Conference. La Roma parte con piglio deciso, capitalizzando al massimo nei primi trenta minuti una buona pressione. Tra i migliori Borja Mayoral, decisivo ad innescare la prima rete di Abraham. Pregevole il suo gol di tacco esterno su assisti di Vina, al 35esimo minuto doppio vantaggio giallorosso. Sfiora anche la doppietta personale il centrocampista spagnolo, alto di poco il suo tentativo. Squadre agli spogliatoi sul parziale di 0-2 in favore dei giallorossi.

Ripresa che sorride ai giallorossi dai primi minuti, molto bravo Abraham a trovare la doppietta personale, ancora su assist di Karsdorp. Esce Bove al 56esimo minuto, si rivede anche Villar nel centrocampo giallorosso.  Risponde presente anche Fuzato, sollecitato da Caicedo di testa. Girandola di cambi per entrambe le squadre, per la Roma ci sono Zaniolo e  Shomurodov in campo. Troppa sufficienza nella retroguardia giallorossa e bulgari che trovano il gol dell’1-3 con Čataković al 75esimo. Ansie giallorosse per lo stop di Zaniolo, il numero 22 costretto al cambio a pochi minuti dalla fine. Bulgari che trovano anche il gol del 2-3 a 30 secondi dalla fine, non bene Fuzato nell’occasione. Giallorossi che col brivido riescono a strappare la vittoria, ed anche la vetta del girone.

Leggi anche: Roma, novità importanti nei prossimi giorni | I dettagli dell’annuncio

Voti CSKA-Roma 2-3, Mourinho ritrova la vittoria

CSKA Sofia: Busatto 6; Galabov 5,5, Lam 5, Mattheij 5, Mazikou 5.5; Geferson 5.5, Muhar 6, Vion 5.5 (64’ Čataković 6.5) ; Yomov 5.5  (46° Wildschut 6.5 ) , Caicedo 6 (64’ Krastev) , Bai 6.

A disp.: Evtimov (P), , Donchev, Charles, Turitsov, Wildschut, Chorbadzhiyski.

All.: Mladenov 6

 

ROMA: Fuzato 4.5; Mancini 6, Kumbulla 6, Ibanez 6.5; Karsdorp 6.5, Cristante 5.5, Veretout 6.5 , Bove 7 (56° Villar 5), Vina 6; Abraham 7.5 ( 67’ Zaniolo 6 )( 86 ° Darboe sv) , Mayoral 7.5 ( 67’, Shomurodov 6).

A disp.: Boer, Mastrantonio, Ndiaye, Tripi, Calafiori, Diawara, Zalewski, Voelkerling Persson.

All.: Mourinho 6

Arbitro: Nicholas Walsh 6

Marcatori: 15’ Abraham, 34’ Mayoral, 53’ Abraham, 75’ Čataković, 93′ Wildschut

Ammonizioni: 24’ Bove, 32’ Mancini, 46’ Vion, 60’ Kumbulla, 71’ Jeferson