Roma-Lecce, l’Olimpico non perdona | Il “messaggio” è chiaro

Roma-Lecce, il messaggio dell’Olimpico non è passato affatto inosservato: cosa è successo dopo l’iniziale svantaggio.

Partita più difficile del previsto per la Roma, che è riuscita a rimediare all’iniziale svantaggio grazie alla rete di Kumbulla, abile a ribadire in rete una sponda volante di Abraham.

Stadio Olimpico ©LaPresse

Tuttavia, soprattutto nella prima mezz’ora, gli uomini di Mourinho hanno faticato e non poco a trovare equilibrio, con l’Olimpico che ha espresso il proprio disappunto in un paio di circostanze, invitando i propri beniamini ad aumentare il ritmo, per pervenire alla rete. Il pareggio è stato raggiunto, ma la sensazione è che ci vorrà ben altro piglio nella ripresa per evitare di complicare una partita che solo sulla carta si preannunciava agevole, ma che si sta rivelando molto più complicata del previsto. Fino a questo momento i tifosi della Roma hanno sempre fatto sentire il proprio apporto, ma è chiaro che ci si aspetti di più: si è sentito qualche fischio, a cui però hanno fatto da contraltare gli applausi e i cori di incoraggiamento nel momento in cui Kumbulla ha firmato il provvisorio pareggio. Staremo a vedere quello che succederà.