Calciomercato Roma, blitz per il “nuovo Vieira” | Assist da capogiro

Calciomercato Roma, ribaltone in mediana: il blitz improvviso che scompagina le carte in tavola. Pinto potrebbe avere via libera.

La vittoria contro l’Inter è servita a dare un’iniezione di fiducia importante ad un gruppo che, comunque, nell’ultimo mese ha mostrato segnali di crescita incoraggianti. La prestazione fornita al cospetto di un’Atalanta che, seppur rimaneggiata, aveva archiviato la pratica Sampdoria in pochi minuti, è stato molto solida, ed autorizza a guardare al futuro con un altro spirito.

Camavinga Calciomercato Roma Xhaka
Tiago Pinto ©LaPresse

Per fare quel definitivo salto di qualità, per rendere tutto questo non un mero fuoco di paglia ma una base importante dalla quale ripartire, Tiago Pinto è al lavoro per riuscire a tenere calde quelle piste di mercato con cui arrivare ai colpi chiesti da Mou per migliorare alcuni settori specifici. Tra questi, impossibile non menzionare il centrocampo, che pure si è ben comportato contro Freuler e compagni; è innegabile, però, come serva un innesto in cabina di regia, un play puro in grado di far partire l’azione e dettare i ritmi: caratteristiche individuate, ad esempio, in Granit Xhaka, che non a caso la scorsa estate era stato a lungo nel mirino dei giallorossi.

Calciomercato Roma, l’Arsenal ha scelto il dopo Xhaka: via libera Pinto

Xhaka Calciomercato Roma
Granit Xhaka ©LaPresse

Stando a quanto trapela dall’Inghilterra, i “Gunners” si sarebbero convinti a trovare sul mercato un nuovo rinforzo, in grado di sostituire Xhaka che, dopo un inizio di stagione incoraggiante, ha deluso le attese e non sarebbe più un intoccabile. Anzi. Il club inglese, che si prepara ad un’altra estate di rivoluzione, secondo quanto riferito da football.london, avrebbe dirottato le proprie attenzioni non solo su Fabian Ruiz, legato al Napoli da un contratto in scadenza nel 2023, ma anche su Eduardo Camavinga. Per il francese classe ‘2002 ex Rennes, l’Arsenal sarebbe pronto ad imbastire un’operazione non dissimile da quella perfezionata per Odegaard, che all’ombra dell’Emirates Stadium ha visto rinascere le proprie quotazioni. Insomma, sembra che il tempo per Xhaka sia definitivamente scaduto: nuovo assist per Pinto?