Roma, il ritorno di Totti | Gli indizi e quella condizione

Roma. il ritorno di Totti sembra essere più vicino: ci sono gli indizi, ma anche una condizione per un rientro in società

Ormai è quasi un ospite fisso all’Olimpico Francesco Totti. In questo 2022 si è sempre fatto vedere allo stadio quando la Roma, la sua Roma, ha giocato in casa. Un amore infinito quello dell’ex capitano verso i colori giallorossi dopo un addio non di certo semplice, con quella conferenza stampa che tutti noi ricordiamo.

Roma
Francesco Totti, anche contro l’Atalanta era in tribuna all’Olimpico ©LaPresse

Ma le cose sono cambiate con l’arrivo dei Friedkin e la temperatura è scesa. Così tanto che ormai la notizia potrebbe essere quella di non vederlo “vicino” alla squadra nelle partite interne. Insomma, secondo forzaroma.info gli indizi per un ritorno dentro quella casa che è stata sua per 25 anni ci sono tutti. Anche se c’è ovviamente una condizione che appare imprescindibile.

Roma, ecco la condizione per il ritorno di Totti

Calciomercato Roma
Dan e Ryan Friedkin ©LaPresse

Il desiderio di tornare a respirare Roma tutti i giorni è tornato forte nel cuore di Francesco. E Mourinho un uomo come lui lo vorrebbe al fianco nelle prossime stagioni, quelle che devono avvicinare la squadra giallorossa ai primi posti in classifica. E il portale sottolinea che se i Friedkin gli presentassero un’offerta lui non solo la valuterebbe, ma la accetterebbe a prescindere dai progetto societari.

Non sul ruolo, però. Totti non vorrebbe e non vuole essere un rappresentante della Roma, ma vuole avere potere decisionale, prendendo gli esempio di Maldini e Nedved che dopo aver appeso le scarpette al chiodo sono rimasti pienamente operativi dentro Milan e Juventus. Nel frattempo però i cancelli dell’Olimpico si sono riaperti per il capitano e anche per De Rossi che fa coppia fissa con lui in tribuna autorità. Basta poco a quanto pare per rivederlo dentro la società. Una cosa che tutti i tifosi sperano.