Verso Vitesse-Roma, Mou ha deciso | Le ultime sulle condizioni di Zalewski

La Roma comincia oggi a preparare la gara di andata degli ottavi di finale di Conference League contro il Vitesse, fissata per giovedì. 

Dopo la giornata di riposo concessa ieri da José Mourinho, la Roma si prepara a tornare in campo oggi per cominciare a preparare le prossime, importantissime sfide che l’attendono. Per i giallorossi il match contro l’Atalanta rappresenta un vero e proprio spartiacque stagionale. Sia dal punto di vista degli impegni, visto che con la sfida di sabato si è entrati ufficialmente nella fase decisiva della stagione, sia per quanto riguarda convinzioni e motivazioni della squadra in vista del gran finale.

vitesse roma
José Mourinho ©LaPresse

Già, perché battere (per la seconda volta) la squadra di Gasperini equivale a mandare un segnale chiaro a tutte le squadre coinvolte nella corsa alle posizioni che valgono un posto in Europa. Ma come detto, la partita contro i nerazzurri ha rappresentato soltanto l’inizio di un ciclo cruciale per la Roma. Giovedì la squadra di Mourinho è attesa dagli ottavi di finale di Conference League contro il Vitesse, domenica dalla trasferta contro l’Udinese, che proietterà i giallorossi nella settimana di fuoco in cui si disputerà la gara di ritorno contro gli olandesi e, per finire, il derby.

Verso Vitesse-Roma | Mou tra conferme e assenze

Insomma, il margine d’errore adesso è ridotto veramente al minimo. Sia in Campionato, dove la corsa all’Europa è affollata e ricca di concorrenti agguerrite, pronte a sfruttare ogni minimo passo falso, che in Conference. L’inizio della fase a eliminazione diretta impone la massima concentrazione: cali di tensione e sbandate, d’ora in avanti, rischiano di compromettere il fin qui ottimo cammino europeo condotto dalla Roma. Intanto José Mourinho comincia a fare le prime valutazioni in vista del match di giovedì.

vitesse roma
Marash Kumbulla ©LaPresse

L’idea di base del tecnico è di confermare, per quanto possibile, la squadra vista nelle ultime due uscite. Di conseguenza, nonostante il progressivo recupero di Ibanez, nella linea difensiva dovrebbe essere confermato Marash Kumbulla, cresciuto esponenzialmente dopo un avvio difficile sotto la gestione di José Mourinho. L’albanese, che per altro sarà squalificato contro l’Udinese e potrà riposare, è ancora una volta destinato a una maglia da titolare. Difficile, invece, che possa essere della partita Nicola Zalewski. Il nuovo talento giallorosso ha lasciato il campo contro l’Atalanta per una distorsione alla caviglia. L’impressione è che non possa tornare a disposizione prima della prossima settimana, saltando così, come minimo, le sfide contro Vitesse ed Udinese. Per il ruolo di laterale sinistro, quindi, Mou potrà scegliere tra Vina, Maitland-Niles ed El Shaarawy.