Calciomercato Roma, affare low cost | Arriva subito

Calciomercato Roma, affare low cost per Tiago Pinto: in mezzo al campo un innesto immediato per José Mourinho

La guerra in Ucraina ha fatto prendere una decisione importante alla Fifa sui trasferimenti, riaprendo di fatto il calciomercato e dando così la possibilità ai calciatori stranieri tesserati in Russia e in Ucraina appunto di congelare i proprio contratti fino al prossimo 30 giugno e trovare una nuova sistemazione.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

Ci sarà tempo fino al 7 aprile per i club europei di tesserare quei giocatori che hanno deciso di lasciare le due Nazione che vivono un momento così delicato. E uno, secondo quanto scrive il Corriere dello Sport in edicola questa mattina, interessa anche in maniera importante alla Roma. Un innesto in mezzo al campo – ma che all’occorrenza può giocare anche centrale dietro – che stuzzica il general manager Tiago Pinto.

Calciomercato Roma, colpo Gbamin

Gbamin, potrebbe essere un colpo low cost ©LaPresse

Il nome che circola è quello di Jean-Philippe Gbamin: mediano del Cska Mosca, 26 anni, che ha un passato al Lens, al Mainz e anche all’Everton. Ha firmato per i russi lo scorso mese di gennaio proprio dalla Premier League. Nazionale ivoriano ma con passaporto francese, quindi nessun problema per gli slot extracomunitari, potrebbe fare al caso dello Special One per questa ultima parte di stagione. Anche perché si tratta di un affare low cost – dovrebbero essere pagati solamente gli ultimi mesi di stipendio – e non ci sarebbero vincoli alla fine dell’anno. Il prossimo 30 giugno, se tutto andasse per il verso giusto come speriamo e come ci auguriamo fermamente, tornerebbe ad essere un tesserato del Cska.

Insomma, Pinto guarda con attenzione in Russia per cercare di rinforzare la Roma. La duttilità di Gbaminn potrebbe fare la differenza in questo scampolo di campionato e di Conference League che rimane. Una freccia in più nell’arco di José Mourinho.