Vitesse-Roma, non solo Oliveira | Altra assenza pesante per Mou al ritorno

Vitesse-Roma, non ci sarà nella gara di ritorno il prossimo giovedì. Decisiva l’ammonizione nel finale.

Si è messo in salita il 2T per i giallorossi, nonostante la chiusura in vantaggio sul finire della prima frazione di gara. Gli olandesi non potranno contare su Odoz il prossimo 18 marzo, mentre Mourinho dovrà fare i conti con due pesanti assenze.

Roma
José Mourinho ©LaPresse

La perestazione di Oliveira può essere catalogata come altalenante, caratterizzata dalla gioia per il gol agguantato in extremis, cui ha fatto seguito il dispiacere per l’espulsione, a sua detta, non giusta. L’ex Porto ha abbandonato il campo urlando di aver preso solo la palla e non potrà esserci nella gara dell’Olimpico fra sette giorni.

Da segnalare però anche l’assenza di Gianluca Mancini, autore di alcune sbavature ma altresì bravo a risolvere alcune situazioni all’interno di una gara che è stata pressoché discreta da un punto di vista difensivo. Il 23 era stato quasi sornionamente encomiato da mister e compagni lo scorso sabato, dopo essere riuscito nell’impresa, per lui ardua, di non essere ammonito.

Non si è però ripetuto da questo punto di vista stasera. Poco dopo il cartellino rosso mostrato al numero 27, Gianluca è stato infatti ammonito per proteste, trasmutando così la sua diffida in squalifica.