Calciomercato Roma, addio Icardi | Ecco quanto chiede il PSG

Calciomercato Roma, nei prossimi mesi l’epurazione prevista a Parigi potrebbe avere una certa ingerenza anche nei piani di Pinto e colleghi.

Il tonfo di Madrid dello scorso mercoledì è statoforse il più fragoroso del recente passato del club transalpino, reo in questi anni di non essere riuscito a regalare ai propri tifosi gioie calcistiche proporzionate ai grandi esborsi economici della società fatti in questi anni. Non sono bastati gli acquisti a parametro zero, Messi su tutti, a garantire alla squadra un percorso che portasse loro sull’anelato podio europeo.

Calciomercato Roma
PSG-Real Madrid ©LaPresse

I temi da toccare potrebbero essere tanti. Di certo, la tripletta di Benzema ha dimostrato come nel calcio non sempre i grandi investimenti corrispondono ad altrettanto importanti risultati sportivi. La chiave, spesso, è rappresentata dalla progettualità e dalla componente tecnica, unitamente ad altri fattori non necessariamente legati al calcio giocato e che, per fortuna, rendono questo sport meno scontato di quanto ci si possa attendere.

Altro esempio può essere anche l’eliminazione del Barcellona da parte di Dzeko e colleghi nel non troppo lontano 2018, catalizzatore di un’involuzione progressiva del Barcellona e, al contempo, dello stesso club giallorosso per eventi che noi tutti conosciamo e ricordiamo. Senza pensare troppo al passato, riportiamo di seguito quelli che potrebbero essere i riflessi all’ombra del Colosseo della rivoluzione prevista nei prossimi mesi nei pressi della Torre Eiffel.

Calciomercato Roma, occasione Icardi: pronta la rivoluzione in casa PSG

Calciomercato Roma
Mauro Icardi ed Herrera ©LaPresse

Stando a quanto si legge su Calciomercato.it, giocatori come Paredes o Verratti, potrebbero fare le valigie nei prossimi mesi, contro quelli che sarebbero stati i pronostici dei più fino a qualche mese fa. Senza dimenticare di Di Maria, Draxler o Bernat, c’è un in particolare un  scenario che potrebbe stuzzicare Tiago Pinto.

Ci riferiamo a Mauro Icardi, da tempo collocato sulla lista dei cedibili e attualmente valutato circa un terzo del prezzo raggiunto circa tre anni fa. L’ex Inter può partire per 30 milioni di euro e su di lui grava l’ombra di un ritorno in Italia. Oltre alla Roma, anche il Milan ha palesato un certo interesse. Condicio sine qua non, però, la sua disponibilità a decurtarsi il ricco stipendio garantitogli da Al-Khelaifi.