Calciomercato Roma, l’Inter “aiuta” Mou | Via libera per il super colpo

Calciomercato Roma, l’operazione si sblocca così: erede già scelta, Pinto ha ora strada libera per il grande colpo.

Il periodo positiva della Roma maturato in campionato e in Conference League, offre la possibilità di guardare all’avvenire con maggiore ottimismo. La squadra sembra recepire bene i diktat tattici di José Mourinho, guadagnando molto in termini di compattezza ed aggressività. Il gioco verticale esalta la velocità e l’estro di Abraham e Zaniolo, anche se il reparto offensivo potrebbe essere ulteriormente puntellato la prossima estate.

Calciomercato Roma Guedes Sanchez
José Mourinho ©LaPresse

Del resto, Borja Mayoral non è stato ancora sostituito, ed Eldor Shomurodov sembra essere ormai un colpo avulso, scavalcato nelle gerarchie dello Special One dallo stesso Felix-Gyan. Ecco perché già in inverno, Tiago Pinto ha sondato il terreno per capire la fattibilità dell’operazione Guedes con il Valencia, provando ad allargare i discorsi con l’inserimento nell’affare di Diawara, che però ha scelto di rifiutare ogni destinazione, rimanendo nella Capitale. I giallorossi, però, non hanno smesso di pensare a Guedes, legato al club iberico da un contratto in scadenza nel 2023: questo è il motivo per il quale, pur rendendosi protagonista di una stagione sfavillante, la valutazione dell’ala offensiva, utilizzabile anche come seconda punta, non sfondi il muro dei 35 milioni di euro, soldi che la Roma potrebbe ricavare da una partenza eccellente.

Calciomercato Roma, intreccio Valencia-Inter: pronto il blitz per Sanchez

Guedes ©LaPresse

Che il Valencia abbia già cominciato a guardarsi intorno alla ricerca di nuovi innesti offensivi, però, è un dato di fatto. E così, nelle ultime ore si sarebbero riallacciati i contatti con l’entourage di Alexis Sanchez che, secondo quanto riferito da elgoldigital.com, potrebbe rappresentare un’interessante occasione di mercato per il Valencia che, a quel punto, potrebbe pensare anche ad un cambio di modulo per valorizzare le caratteristiche del cileno, che Simone Inzaghi sta utilizzando a corrente alternata. Ricordiamo che l’ex United è legato ai nerazzurri da un contratto in scadenza nel 2023, e i discorsi per un eventuale rinnovo sono ora come ora in alto mare; la probabile partenza di Sanchez, in realtà, potrebbe spianare la strada ad un eventuale blitz per Paulo Dybala, in quello che rischia di configurarsi come un effetto domino vertiginoso.