Calciomercato Roma, addio inevitabile | Effetto domino: 60 milioni

Calciomercato Roma, sprint per l’addio: l’effetto domino che non ti aspetti. Colpo da 60 milioni ed assalto immediato.

Sono diversi i moduli con i quali José Mourinho ha messo in campo la propria “creatura”: nell’ultimo segmento della stagione, alla luce delle prestazioni sempre più convincenti di Kumbulla, il tecnico lusitano sta facendo affidamento in pianta stabile alla difesa a tre, con Zaniolo e Pellegrini a supporto di Abraham.

Calciomercato Roma Carlos Perez Diaby
José Mourinho ©LaPresse

Carles Perez, però, non è mai riuscito a ritagliarsi in pianta stabile un ruolo da protagonista: fino a questo momento, infatti, l’ex esterno offensivo del Barcellona ha collezionato soltanto 777 minuti di gioco, impreziositi da due reti e un assist. Un bottino troppo magro per il classe ’98 di Granollers, che a questo punto potrebbe guardarsi intorno, alla ricerca di soluzioni intriganti per la prossima estate. A tal proposito, emergono ulteriori indiscrezioni in merito ad un interessamento del Bayer Leverkusen, che potrebbe affondare il colpo nel caso in cui i tedeschi dovessero riuscire a cedere Moussa Diaby.

Calciomercato Roma, filo diretto Carles Perez-Diaby: il Leverkusen pronto al colpo

Carlos Perez ©LaPresse

Secondo quanto riportato da SPORT 1, sulle tracce dell’ala francese si sarebbe scatenata una vera e propria asta, con il Manchester United, l’Arsenal e il Newcastle che monitorano da molto vicino l’evolvere della situazione. Il costo dell’operazione, però, si aggira sui 60 milioni di euro; nel caso in cui si dovesse concretizzare l’addio di Diaby, a quel punto il Bayer Leverkusen drizzerebbe le antenne per Carles Perez, inserito nella lista dei papabili successori del transalpino. Staremo a vedere ciò che succederà, fermo restando che Perez non è considerato incedibile, e a fronte di un’offerta intrigante potrebbe fare le valigie.