Calciomercato Roma, la firma non arriva | Monchi ne approfitta

Calciomercato Roma, la firma non arriva ed è forte il pressing di Monchi direttore sportivo del Siviglia. Il rinnovo congelato anche per questo motivo

Una vera e propria rivoluzione alla fine della stagione che potrebbe coinvolgere non solo gli esuberi ma anche chi, in questo momento, è un titolare nella Roma di José Mourinho. Non solo Zaniolo quindi che è cercato dalla Juventus come vi abbiamo parlato nelle scorse settimane, ma anche un altro elemento in mezzo al campo che potrebbe salutare la compagnia.

Calciomercato Roma
Monchi, diesse del Siviglia ©LaPresse

Il pressing di Monchi, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport in edicola questa mattina, è bello forte. E quello di Cristante potrebbe essere il vero nome – quasi a sorpresa – che potrebbe lasciare la Capitale alla fine della stagione. L’ex diesse giallorosso lo aveva preso dall’Atalanta e ne è rimasto un estimatore anche in questo lungo periodo lontano da Trigoria. E il fatto che il rinnovo non arrivi – congelato anche per questo motivo – potrebbe spingere Monchi ad approfittarne, tentando così un assalto importante.

Calciomercato Roma, pressing Monchi

calciomercato roma tiago pinto frattesi sassuolo inter
Cristante ©LaPresse

L’interesse degli andalusi è così concreto che ogni discorso sul rinnovo come detto è stato rimandato. Non c’è dubbio che la Roma davanti a un’offerta ritenuta congrua alle qualità del giocatore potrebbe sedersi a tavolino e decidere di mandarlo via. Si parla di una base di almeno 20 milioni di euro, una cifra decisamente importante per il centrocampista, che così potrebbe dire addio dopo comunque un’annata tutto sommato positiva.

Cristante, 27 anni, è stato preso dalla Roma nel luglio del 2019 e ha un contratto in scadenza nel 2024. Una data che permette a Tiago Pinto di chiedere una cifra adeguata per una possibile cessione. Di certo sviluppi ce ne saranno nei prossimi mesi e a bocce ferme. Ma rimane una partenza possibile.