Calciomercato Roma, l’annuncio che gela le italiane: “Ecco cosa farò”

Calciomercato Roma, il bomber non ha alcun dubbio e svela quelle che sono le sue intenzioni. Pista bloccata?

Sebbene manchino ancora alcuni mesi all’apertura ufficiale della sessione di contrattazioni, in casa Roma si sta già cominciando a ragionare in vista dei possibili colpi con cui innalzare il tasso tecnico della rosa a disposizione di Mou, che ha palesato delle lacune in alcuni settori del campo.

Depay Calciomercato Roma Juventus
Pinto ©LaPresse

Non è un caso che in questo frangente della stagione siano accostati ai giallorossi profili alla Senesi e alla Xhaka, che non a casa andrebbero a rimpolpare due reparti per i quali Mourinho avrebbe chiesto – già da tempo – dei rinforzi assolutamente funzionali. Tuttavia, alla luce della partenza di Borja Mayoral, che non rientrava affatto nei piani di Mou – e complice lo scarso utilizzo di Shomurodov, parzialmente mitigato dalla fiducia riposta in Felix Afena Gyan, una “spalla” di Abraham sarebbe tutt’altro che inutile. Attenzionato Guedes in inverno, sondato Deulofeu, alcune indiscrezioni dalla Spagna hanno accostato alla Roma anche Memphis Depay, che però fa gola anche a Juve, Inter e Milan. Tuttavia, l’intenzione dell’attaccante olandese – che ha da poco smaltito i postumi di un grave infortunio – è chiara.

Calciomercato Roma, Depay non ha alcun dubbio: “Gioco per il club migliore del mondo”

Calciomercato Roma Depay
Memphis Depay ©LaPresse

Un’intervista rilasciata a Ziggo Sport dall’ex attaccante del Lione, può offrire chiavi di lettura piuttosto interessanti. Ecco le parole del bomber: “Naturale che ci sia competizione: gioco nel club migliore del mondo, e farò tutto il possibile per dimostrare di poter essere un titolare a tutti gli effetti: stiamo vivendo un periodo di grande forma, profondendo tante energie in ogni partita. Il nostro obiettivo è vincere“. Insomma, Depay si sente ancora parte integrante del progetto, e farà tutto il possibile per mettere “in difficoltà” Xavi che – dopo l’acquisto di Pierre Aubameyang nel mercato di gennaio – sembra aver trovato una quadra ben definita.