Gli ex Roma vanno di moda alla Juventus: ritorna in società

Gli ex Roma vanno di moda alla Juventus, questi tutti gli aggiornamenti sul suo approdo tra le fila bianconere.

In questi ultimi anni ci siamo spesso abituati ad assistere a passaggi da Roma a Torino più e meno dolorosi. A partire dall’ormai assimilata e lontana sortita di Pjanic, volendo restare in un passato comunque recente, passando per quelle di Benatia o Szczesny. Il tutto senza dimenticare, poi, della tendenza piemontese degli ultimi anni a scippare chi, come giallorossi o partenopei, abbiano rappresentato alcune delle dirette concorrenti più importanti.

Juventus Roma
Benatia Pjanic ©LaPresse

Senza richiamare alla memoria Higuain o alle tante avances maturate in questi anni da Agnelli per plurimi giocatori degli altri top team di Serie A, ci limitiamo di seguito a sottolineare come a breve si potrebbe assistere ad un importante approdo tra le fila juventine di chi, come i vari su citati, abbia rappresentato i gloriosi colori della Capitale. Ai vari nomi, si aggiunga anche quello di Antonio Rudiger, in scadenza contrattuale con il Chelsea e, come emerso negli scorsi giorni, fortemente attenzionato proprio dal club a strisce.

Gli ex Roma vanno di moda: Francesco Calvo torna alla Juventus

Roma
Francesco Calvo ©LaPresse

Ritornando al discorso di apertura, sottolineiamo come non si tratti, questa, dell’ennesima ricostruzione su Nicolò Zaniolo, sovente accostato alla Vecchia Signora e il cui nome è destinato ad infiammare la prossima campagna acquisti, visto il forte interesse nato da tempo in quel di Torino per il 22. Questa volta ci riferiamo ad un aspetto che potremmo definire societario e che interessa Francesco Calvo, secondo Calcio e Finanza. Appena quarantaquattrenne, vanta una più che importante esperienza nel mondo dirigenziale calcistico.

Ha già rappresentato la Juve come direttore commerciale e Chied Revenue Officer, prima di essere ingaggiato dal Barcellona sempre in qualità di CRO. Dopo di che, è approdato alla Roma nel 2018 in queste stesse vesti durante la gestione Pallotta. Dopo aver rassegnato le dimissioni da CRO un anno fa, Calvo era rimasto in qualità di consulente su esplicita richiesta dei Friedkin.  Il rapporto lavorativo con questi ultimi si esaurirà però alla fine di questo mese per tornare al suo passato e aggiungersi alla lunga lista di ex passati dal Colosseo alla Gran Madre.