Calciomercato Roma, “ritorno” a sorpresa per l’epurato di Mou

Calciomercato Roma, si potrebbe materializzare un “ritorno” a sorpresa: l’addio ai giallorossi sembra essere sempre più scontato.

Sebbene negli ultimi tempi José Mourinho sia riuscito ad attingere risorse importanti anche dalla panchina, la “scrematura” dello Special One non lascia ormai più spazio ad equivoci. E sono diversi i calciatori “sulle graticola”, che a giugno potrebbero cambiare aria se arrivasse un’offerta importante.

Roma Veretout Calciomercato
José Mourinho ©LaPresse

Tra questi, impossibile non menzionare Jordan Veretout: il centrocampista francese, dopo un inizio di stagione davvero esaltante – in concomitanza dell’approdo nella Capitale di Sergio Oliveira – ha visto sicuramente ridimensionato la sua centralità nel progetto giallorosso. A differenza di Mkhitaryan, che è invece riuscito a gettarsi alle spalle i fisiologici cali di rendimento in alcuni frangenti della stagione – l’ex Fiorentina è apparso spaesato, irretito da pressioni che improvvisamente non è stato in grado di reggere.

Da un punto di vista tecnico non si discute; i dubbi maggiori, semmai, sono legati all’aspetto motivazionale, oltre che alla volontà da parte di Mou di puntare su un calciatore più fisico, in grado di fare filtro oltre che riuscire a raccordare le due linee di gioco. Un profilo alla Kamara, per intenderci, con il classe ’99 del Marsiglia che però sembra essere destinato ad approdare all’Atletico Madrid; tuttavia, il filo diretto tra la Roma e il club provenzale potrebbe portare ad imbastire una nuova trattativa.

Calciomercato Roma, non tramonta la pista Veretout per il Marsiglia

Jordan Veretout ©LaPresse

E così, secondo quanto riferito dalla Francia, e in particolar modo da “Le 10 Sport.com” – notizia poi ripresa anche in Italia – il Marsiglia sarebbe sulle tracce di Veretout: l’ultima idea di Longoria sarebbe quella di portare il Ligue 1 l’attuale centrocampista della Roma, per sopperire alla sempre più probabile assenza di Kamara. Veretout – per il quale anche il Milan ha effettuato dei sondaggi esplorativi – è valutato circa 20 milioni di euro, ma la sensazione è che Pinto possa decidere di avallarne la cessione anche ad una cifra un pò più bassa. Traccia, dunque, da monitorare con estrema attenzione.