Calciomercato Roma, incontro con Mendes per la svolta in attacco

In casa Roma si lavora alla costruzione della rosa del prossimo anno. Ancora una volta, Jorge Mendes potrebbe essere un importante alleato. 

Rimanere concentrati fino alla fine sugli obiettivi stagionali e, al tempo stesso, lavorare per pianificare il prossimo calciomercato e la Roma che verrà. E’ questa la duplice missione in cui la società giallorossa è calata in queste settimane, in cui da una parte si entra nel rush finale di una stagione che ha ancora molto da dire, e dall’altra diventa necessario muovere i primi passi in vista della finestra estiva di trasferimenti.

calciomercato roma guedes
Jorge Mendes ©LaPresse

Per quanto riguarda il campo, la sosta per i play-off delle Nazionali consente di tirare un po’ il fiato e di ricaricare le batterie dopo un periodo intenso, fatto di impegni importanti e ravvicinati. Le vicende di mercato, invece, sono in mano al General Manager Tiago Pinto, che sulla base delle indicazioni di José Mourinho è al lavoro per identificare una serie di possibili obiettivi che possano soddisfare il tecnico.

Calciomercato Roma, incontro con Mendes | Obiettivo per l’attacco

E se è chiaro che il finale di stagione produrrà i suoi riflessi, sia dal punto di vista tecnico che da quello economico, sulla prossima campagna acquisti, è altrettanto certo che la Roma abbia intenzione di vivere un calciomercato da protagonista. Per questo Pinto è al lavoro su più fronti: ieri è volato a Parigi per una serie di incontri di lavoro. E sono diversi i profili sui quali il dirigente sta portando avanti le proprie valutazioni.

calciomercato roma guedes
Goncalo Guedes ©LaPresse

Non è un mistero che tra questi rientri Goncalo Guedes, esterno offensivo portoghese del Valencia. Con il club spagnolo le prime chiacchierate sul giocatore c’erano state già nei mesi scorsi, quando negli ultimi giorni della sessione di gennaio i dirigenti si erano incontrati per parlare del possibile trasferimento, poi sfumato, di Diawara in Liga. Guedes, però, piace ancora. E molto. Come sottolinea Nicolò Schira, il suo contratto scade nel 2023 e per ora non c’è accordo per un prolungamento. Condizioni che spingono il giocatore verso un addio a fine stagione: la Roma è pronta e ad aprile parlerà della questione con Jorge Mendes, agente dell’esterno portoghese