Bologna, Mihajlovic: “Devo fermarmi di nuovo”

Sinisa Mihajlovic ha annunciato che dovrà lasciare la panchina del Bologna nelle prossime gare. La comunicazione ufficiale in conferenza.

L’allenatore del club emiliano ha convocato a sorpresa una conferenza stampa, quest’oggi alle ore 12. Annuncio che aveva gettato da subito apprensione tra i tifosi rossoblù, non essendoci in programma partite in questo periodo di sosta. L’ufficio stampa del Bologna ha diramato un comunicato che anticipava la conferenza stampa a sorpresa, ecco l’annuncio ufficiale.

Mihajlovic annuncio
Sinisa Mihajlovic © LaPresse

Le strade tra il Bologna e Sinisa Mihajlovic si separano ufficialmente. Il tecnico serbo, con un lungo passato in Serie A, ha dato il triste annuncio in conferenza stampa a Casteldebole. Il tecnico deve fare i conti con il ritorno della malattia che lo tormentò già nell’estate del 2019, la leucemia mieloide acuta. Malattia messa alle spalle ma che ora è insorta nuovamente, costringendo il tecnico a serrare i pugni in vista di un’altra battaglia. L’allenatore lascia la panchina emiliana per dedicarsi alle cure, il tecnico del Bologna è costretto a fermarsi per sottoporsi ad un ricovero per evitare l’aggravarsi della malattia.

Bologna, Mihajlovic: “Devo fermarmi di nuovo”

Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic © LaPresse

Il tecnico si assenterà dalle prossime gare degli emiliani, un triste remake di quanto visto per 44 giorni nella stagione 2019-20. Ecco le parole in conferenza stampa del serbo: “In questi anni la mia ripresa è stata ottima, ma queste malattie sono subdole e bastarde. Dalle ultime analisi ono emersi dei campanelli di allarme e potrebbe presentarsi il rischio di una ricomparsa della malattia. Mi è stato consigato di intraprendere un percorso terapeutico che possa eliminare sul nascere questa ipotesi negativa.”

Sinisa raccoglie le proprie forze ed accende la speranza: “Questa volta, per usare un gergo calcistico non entrerò in scivolata ma giocherò in anticipo per non farlo partire. Questa malattia è coraggiosa ad affrontare di nuovo uno come me, io sono qui e se non gli è bastata la prima lezione gliene darò un’altra.”

Il calcio italiano si stringe, oltre i colori, attorno al tecnico che dovrà affrontare la battaglia più importnate di tutte, forza Sinisa è il grido che si alza sul web tra tutti i tifosi e gli appassionati di calcio.