Calciomercato Roma, Mou decisivo per l’ingaggio a zero dal Chelsea

Calciomercato Roma, quella che sembrava una semplice suggestione può divenire netta e concreta realtà. Gli ultimi aggiornamenti.

Ci sono state, nel passato più e meno recente, operazioni di mercato inattese e sorprendenti. Molte si sono rivelate infelici e poco abili nel rispettare le altissime aspettative createsi. Altre, invece, magari tra lo scetticismo più generale, hanno permesso di regalare grandi gioie e soddisfazioni. Basti pensare, giusto per fare qualche esempio, alle beffe Pastore o Nzonzi ma anche al graduale e importante impatto di chi sia arrivato in sordina come Ibanez.

Calciomercato Roma
Roger Ibanez esultanza in Roma-Lazio ©LaPresse

Casi, questi ultimi, in grado di testimoniare che nel calcio, così come nella vita, le giuste motivazioni e la possibilità di crescere sotto l’egida e la guida di chi creda in te possano fare tutta la differenza del mondo. Non desti meraviglia, dunque, quanto vi stiamo per raccontare. Si tratta di uno scenario di cui narratovi già qualche giorno fa, quando sembravano esserci tutti i presupposti per pensare si trattasse di una semplice suggestione.

Calciomercato Roma, giallorossi in pole position per Musonda

Calciomercato Roma
Charles Musonda ©LaPresse

Come spesso accade, però, quando le voci iniziano a infittirsi è probabile che ci sia qualcosa di più concreto sotto. Ci riferiamo all’interesse giallorosso per Charles Musonda, una vecchia conoscenza dei capitolini che lo avevano seguito diversi anni fa quanto  l’attualmente venticinquenne era ancora annoverabile tra i possibili crack de nostro continente.

Infortuni fisici e impossibilità di inserirsi in un club pullulante di talento ne hanno ostacolato la definitiva esplosione, anche lontano da una Londra divenuta per lui pressante quanto amata, come evidenziato dalla mai nascosta nostalgia durante le parentesi tra Real Betis, Celtic o Vitesse. Al netto delle reiterate problematiche fisiche, Musonda piace da tempo a José Mourinho, affascinato dalla duttilità di chi, a sua detta, potrebbe far bene in un campionato come il nostro.

In particolar modo, stando a quanto riferito dal portale anglosassone FootballInsider, la Roma è attualmente in pole position per ingaggiarlo a costo zero quest’estate per cercare una rinascita da tanto tempo attesa e che si augura possa essere catalizzata dalla definitiva rottura embrionale da quei Blues che lo hanno accudito e cullato dal lontano 2012, senza mai ottenerne i frutti sperati.