Calciomercato Roma, 18 milioni per il pupillo di Mou

José Mourinho ragiona sugli interventi per rinforzare la Roma durante il calciomercato estivo. Fatto il prezzo per un suo pupillo.

Una sessione di calciomercato estivo da protagonisti per alzare ulteriormente l’asticella. E’ questo che José Mourinho si aspetta dal club in vista della prossima estate. Quando, una volta archiviata la stagione in corso e fatte tutte le valutazioni del caso, si tratterà di costruire la rosa per la prossima annata. Il progetto che l’allenatore portoghese ha sposato è chiaro: un contratto triennale, per dare vita a un percorso di crescita complessiva del club.

calciomercato roma xhaka
José Mourinho ©LaPresse

Per realizzarlo servono, inevitabilmente, calciatori di grande spessore. E se il lavoro svolto sul campo da Mourinho inizia finalmente a dare i suoi frutti, con la squadra apparsa in forte crescita negli ultimi due mesi, altrettanto dovrà avvenire per quanto riguarda le attività della dirigenza. Insomma: il General Manager Tiago Pinto è chiamato ad un’altra sessione molto movimentata. Al termine della quale dovrà consegnare allo Special One un organico migliorato rispetto a quello attuale.

Calciomercato Roma, può tornare di moda | La situazione

Progetti ben chiari e di cui tutti i componenti della società sono a conoscenza. Fissate le buone intenzioni, ci sarà poi da agire in maniera efficace per far quadrare tutto: soddisfare Mourinho e rispettare i parametri del nuovo Fair Play Finanziario che la Uefa si appresta a varare. Probabile, quindi, che il volto della prossima Roma sia parecchio diverso da quella attuale. Con interventi che dovrebbero andare a modificare tutti i reparti della rosa. Ancora una volta l’attenzione sarà dedicata in gran parte al centrocampo. E’ in quella zona che Mourinho aspetta ormai da mesi un rinforzo di spessore, un regista che possa diventare il punto di riferimento della Roma in fase di costruzione.

calciomercato roma xhaka
Granit Xhaka ©LaPresse

Il sogno del portoghese, non è un mistero, è Granit Xhaka. E dopo il fallimento delle trattative della scorsa estate, lo svizzero potrebbe tornare di moda. Secondo The Express il tecnico sarebbe rimasto fermo sulla volontà di portare in giallorosso il centrocampista. L’Arsenal, dal canto suo, non pare intenzionato a fare sconti sui 18 milioni di euro già chiesti qualche mese fa. Ma i rapporti tra i due club, nel frattempo, sono migliorati. Lo testimonia l’affare che ha portato nella Capitale Ainsley Maitland-Niles. E proprio per via della presenza in prestito dell’inglese, spiega ancora il tabloid, le dirigenze di Roma e Arsenal potrebbero incontrarsi e, chissà, avviare nuovamente i discorsi per Xhaka.