Epic fail Bayern, rischio sconfitta a tavolino: cosa è successo

Friburgo-Bayern Monaco, i bavaresi rischiano di perdere la gara a tavolino. Incredibile quanto successo: i dettagli.

Contro il Friburgo, il Bayern Monaco ha ottenuto una comoda vittoria per 4-1, dominando la partita in lungo e in largo. Tuttavia, la compagine di Nagelsmann potrebbe clamorosamente incappare in una clamorosa sconfitta a tavolino.

Serge Gnabry ©LaPresse

All 86′, infatti, dopo essere stato sostituito, Kingley Coman ha toccato nuovamente il pallone: un gesto che non è sfuggito al direttore di gara, che ha immediatamente consultato il Var per capire se ci fossero i presupposti per un’eventuale infrazione. I bavaresi effettivamente hanno giocato in 12 per circa 30 secondi; tuttavia, resta da capire se sia trattato di errore da parte dell’arbitro Dingert, o se effettivamente si sia palesata un’infrazione da parte del Bayern Monaco. Divergenza che potrebbe “condannare” o “salvare” in extremis Lewandowski e compagni, e quindi ripercuotersi in maniera importante nella corsa alla vittoria della Bundesliga. A tal proposito, è interessante spulciare almeno per un momento il regolamento della Bundesliga, ed in particolar modo il paragrafo 4 dell’articolo 17:

Nel caso in cui un calciatore giochi una partita senza averne l’abilitazione, la squadra nella quale milita il diretto interessato deve essere punita con la sconfitta a tavolino, purché la partita finisca prima che il direttore di gara si renda conto dell’infrazione.”