Calciomercato Roma, non solo Renato Sanches | Nuovo scontro con il Milan

Calciomercato Roma, proseguono i contatti per rinforzare il centrocampo: nuova sfida al Milan all’orizzonte.

Un acquisto per reparto, almeno: i piani della Roma per la prossima sessione estiva di calciomercato sembrano essere piuttosto scanditi, con i giallorossi che – attraverso scelte oculate ma funzionali al credo tattico di Mou – cercheranno di accontentare le richieste dello Special One.

Calciomercato Roma Milan Blas
Paolo Maldini ©LaPresse

A cominciare dal centrocampo, reparto che non a caso è finito nuovamente sotto la luce dei riflettori. La mancata partenza di Diawara a gennaio ha stoppato sul nascere ogni velleità di mettere le mani su Boubacar Kamara, che non a caso ora come ora sembra essere destinato ad accettare la proposta dell’Atletico Madrid: monitorato con estrema attenzione anche in Premier, il prodotto del vivaio del Marsiglia sembra essere definitivamente uscito dai radar giallorossi, che però starebbero guardando nuovamente in Ligue 1 per provare a capire se possano presentarsi o meno le condizioni giuste per piazzare un colpo. Posto che Veretout non è considerato incedibile – per usare un eufemismo – e che lo stesso Cristante, qualora dovesse arrivare un’offerta importante, potrebbe partire – la Roma avrebbe effettuato dei sondaggi esplorativi per Ludovic Blas, centrocampista classe ’97 in forza al Nantes.

Calciomercato Roma, Pinto interessato a Blas: c’è anche il Milan

Blas ©LaPresse

Secondo quanto riferito da Emmanuel Merceron, giornalista molto attento alle vicende in casa gialloverde, la Roma e il Milan sarebbero interessate al prodotto del vivaio del Guingamp. Centrocampista duttile, che può fungere all’occorrenza anche da trequartista a ridosso delle punte, Blas si sta rendendo protagonista di una stagione assolutamente entusiasmante con la maglia del Nantes, impreziosita da 12 reti e 2 assist tra Ligue 1 e Coupe de France. Nella città dei duchi, il nativo di Colombes ha trovato il contesto ideale per crescere e maturare, ma ora sembrano esserci tutti i presupposti per il definitivo salto di qualità. Assistito da agenti molto operativi con la Roma, il transalpino sarebbe dunque finito nel dossier di Pinto: il costo del cartellino dovrebbe essere superiore ai 15 milioni di euro, ma occhio alla concorrenza del “Diavolo”, che potrebbe cambiare le carte in tavola.