Calciomercato Roma, niente rinnovo e addio: lo prende Monchi

Calciomercato Roma, arrivano importanti aggiornamenti relativi a quello che sarà il suo futuro. Le ultime.

In questi minuti la squadra di Mourinho è in viaggio per raggiungere la città di Bodo, domani sede del delicato incrocio valevole per i quarti di finale di Conference League. A quattro giorni di distanza dalla vittoria sul campo della Sampdoria, Abraham e colleghi sono chiamati ad un importante banco di prova dal quale potrebbe dipendere non poco la valutazione di questa stagione.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

Senza voler ritornare agli infelici ricordi, ci limitiamo a sottolineare come nei prossimi sette giorni si capirà quale tra le due rose potrà affrontare in semifinale la vincente tra Leicester e PSV. Il tutto senza dimenticare degli impegni della Serie A, ormai entrata nel vivo e dove ogni singolo e piccolo passo falso potrebbe influenzare gli esiti della stagione. Il must dei capitolini è quello di  confermare almeno la quinta posizione in campionato, sperando di poter onorare nel migliore dei modi possibile il primo iter della storia nella neonata competizione Uefa.

 

Calciomercato Roma, niente rinnovo: Kalajdzic va al Siviglia

Calciomercato Roma
Sasa Kalajdzic ©LaPresse

Come più volte sottolineato, in base a quelli che saranno i piazzamenti finali, la Roma potrà capire che tipologia di mercato impostare. I cambiamenti previsti sono numerosi e sembrano destinati a interessare praticamente tutti i reparti del campo, al fine di acuirne qualità e profondità.

Valutazioni saranno fatte anche sulla zona di attacco, dove l’inamovibile Abraham potrebbe essere coadiuvato da nuovi elementi o vantare un sostituto che garantisca un apporto più felice rispetto a quello di Shomurodov. Nulla di definitivo per ora, dal momento che le valutazioni saranno fatte solamente tra qualche mese. Ciò che è certo, però, è che la Roma non otterrà le prestazioni di Sasa Kalajdzic.

Accostato ai capitolini a partire dalla fine della primavera dello scorso anno, l’austriaco è in scadenza contrattuale nel 2023 e non ha intenzione di rinnovare. Sulle sue tracce c’è il Siviglia. Concreto l’interesse di Monchi e Lopetegui per ingaggiarlo in vista del prossimo anno, spiazzando una concorrenza comprendente anche il Milan. A riportarlo Calciomercato.com.