Calciomercato Roma, riscatto e cessione a fine stagione: vince la Juventus

Calciomercato Roma, il club avrebbe ponderato una decisione definitiva in vista della prossima stagione. Ecco gli ultimi aggiornamenti.

Dopo essere usciti a testa china dal campo del Bodo-Glimt ieri sera, gli uomini di Mourinho sono adesso chiamati ad archiviare quanto prima l’infelice trasferta norvegese per affrontare nel migliore dei modi la Salernitana, attesa allo stadio Olimpico domenica 10 aprile alle ore 18.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

Dopo la gara in casa della Sampdoria, prosegue dunque il ciclo di impegni giallorossi in campionato, da affrontare con il must di evitare di dissipare altri punti e di sfruttare nel migliore dei modi le prossime occasioni, al fine di consolidare il quinto posto in classifica. A stagione conclusa, ci saranno poi sicuramente diversi cambiamenti, a partire dagli allontanamenti di chi abbia in questi mesi dimostrato di non essere all’altezza.

Profonde valutazioni riguarderanno anche i nuovi arrivi, poco abili in questi mesi a dimostrare il proprio valore e sui quali non potrà gravare il peso di considerazioni finali a partire dal prossimo giugno.

Calciomercato Roma, futuro deciso per Bellanova: va alla Juventus

Calciomercato Roma
Raoul Bellanova ©LaPresse

Non solo però movimenti in uscita, ovviamente. Servirà anche plasmare la rosa, arricchendola laddove necessario e ovviando poi ai su citati allontanamenti. Il piano di Pinto e colleghi sarà quello di acuire il livello di una squadra che ha fin qui palesato più limiti del previsto ma altrettanti margini di miglioramento.

Indipendentemente dal ruolo, l’identikit resta sempre quello di giocatori dal costo e ingaggio abbordabile e che siano ben graditi allo Special One. Tra i vari, in questi mesi era emerso anche il nome di Raoul Bellanova, terzino destro del Cagliari annoverato tra i plurimi giocatori seguiti dalla Roma per rinforzare le fasce difensive.

Stando a quanto si apprende da “La Stampa“, però,  il classe 2000 sarà riscattato in modo definitivo dal Cagliari, versando un milione di euro nelle casse del Bordeaux. Dopo di che andrà alla Juventus per 8 milioni e con la possibilità di restare rossoblù per un altro anno in prestito.