Roma-Salernitana, ultim’ora da Trigoria: doppio recupero per Mou

Roma-Salernitana, ottime notizie per José Mourinho: ufficiale il doppio recupero. Hanno lavorato parzialmente in gruppo.

Neanche il tempo di gettarsi alle spalle la rocambolesca sconfitta di Bodo, che la Roma sarà attesa dall’importante sfida contro la Salernitana. I granata sono alla ricerca di punti preziosi con i quali dare un senso ad un finale di stagione che vede Ribery e compagni navigare nell’inferno della zona retrocessione; discorso inverso per gli uomini di Mourinho che, dopo aver rosicchiato tre punti alla Juventus lo scorso turno di campionato, si trovano ora a cinque lunghezze di distanza dai bianconeri.

Zaniolo Veretout Roma Mourinho
José Mourinho ©LaPresse

Dopo aver speso molte energie in Conference League, guai ad abbassare l’asticella dell’attenzione: la brutta prestazione fornita contro l’Udinese, pochi giorni dopo l’andata del confronto contro il Vitesse, non può non essere attenzionata. Vero è, che nell’economia della gestione delle forze, si prospettano diversi cambi di formazioni rispetto alla squadra scesa in campo contro i norvegesi. A dar man forte a Pellegrini e compagni, infatti, ci saranno due pedine importanti.

Roma-Salernitana, Zaniolo e Veretout recuperati: le ultime

Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Dopo la notizia legata all’esclusione di ogni tipo di lesione per Gianluca Mancini, altre due buone notizie giungono da Trigoria. Zaniolo e Veretout, infatti, hanno lavorato parzialmente in gruppo nella seduta odierna, gettandosi alle spalle, dunque, i rispettivi guai fisici. L’esterno italiano aveva accusato un problema di tipo muscolare dopo aver disputato la gara contro la Turchia con la maglia della Nazionale: problema che gli aveva impedito di prender parte alla trasferta vittoriosa di Genova contro la Samp. Staremo a vedere se Mou preferirà centellinarne il rientro (come probabile che avvenga), oppure se deciderà di gettarlo subito nella mischia, fermo restando che le condizioni dello stesso Abraham non destano preoccupazioni, con l’inglese che sarà regolarmente al centro dell’attacco.