Calciomercato Roma, vola da Mou | “Tradimento” e addio: erede già scelto

Calciomercato Roma, assist dall’Inghilterra: strada in discesa per l’obiettivo da tempo indicato da José Mourinho.

Mancano poco più di 24 ore al fischio d’inizio di Napoli-Roma, gara fondamentale per entrambe le compagini: gli Azzurri vogliono tenere vive le speranze Scudetto, e rispondere colpo su colpo agli squilli di Inter e Milan, mentre i giallorossi – reduci dall’exploit casalingo contro il Bodo Glimt valso l’accesso alle semifinali di Conference – intendono approfittare del mezzo falso della Juve, fermata sull’1-1 in casa dal Bologna.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

Intanto, non mancano affatto rumours ed indiscrezioni di mercato, che stanno catalizzando in maniera quasi spasmodica l’attenzione mediatica. Prescindendo per un attimo dal futuro di Zaniolo, i pensieri di Pinto sono inevitabilmente rivolti a come rinforzare un organico che soprattutto nella zona nevralgica del campo ha palesato qualche difficoltà di troppo. La crescita di Cristante è una notizia confortante, così come le prestazioni sempre costati e convincenti dei vari Pellegrini, Sergio Oliveira e Mkhitaryan; tuttavia, è inevitabile che almeno un acquisto a centrocampo debba essere concluso, per permettere a Mou di avere un ventaglio di soluzioni più importanti, e un regista da lui indicato.

Calciomercato Roma, Arsenal su Ruben Neves: pronto il blitz di Mou per Xhaka?

Calciomercato Roma Ruben Neves
Ruben Neves ©LaPresse

In questo senso, occhio alle indiscrezioni che trapelano d’Oltremanica. Secondo quanto riferito da football.london, infatti, Arteta – tecnico dell’Arsenal – avrebbe già individuato il possibile erede di Granit Xhaka, ormai al passo d’addio: si tratta di Ruben Neves, centrocampista portoghese classe ’97 del Wolverhampton, già accostato ai Gunners la scorsa estate: londinesi che, però, furono spiazzati dalla richiesta dei Wolves, disposti a sacrificare il gioiello cresciuto nelle giovanili del Porto solo a fronte di un’offerta da 35 milioni di sterline. A distanza di mesi, molte cose sono cambiate, con l’Arsenal disposto ad affondare il colpo per regalare ad Arteta uno dei suoi pupilli; inutile ribadire che ciò rappresenterebbe un ottimo viatico per la Roma per fiutare l’affare Xhaka che, dopo essere sfumato la scorsa estate, sta tornando a prendere quota.