Napoli-Roma, infortunio Zaniolo e tempi di recupero: le ultime

Napoli-Roma, ha destato preoccupazione la sortita di Nicolò Zaniolo durante il secondo tempo della gara contri i partenopei di Luciano Spalletti.

Come si suol dire, quando un giocatore si fa male da solo, senza alcun contatto o contrasto di gioco, è giusto temere il peggio. Questo soprattutto alla luce del recente passato di Nicolò Zaniolo, reduce da un doppio e gravissimo infortunio che di certo ne ha rallentato la crescita e l’esplosione.

calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Il primo anno di Nicolò dopo il recupero non è stato fin qui felicissimo, soprattutto alla luce delle tante voci di mercato susseguitesi in questi mesi che hanno di certo lenito l’attenzione del 22 e acuito alcuni malumori all’interno della piazza giallorossa. Dopo la tripletta contro il Bodo/Glimt, la prestazione dell’ex Inter non è stata certamente da ricordare questa sera contro il Napoli di Spalletti.

Complice errori individuali e la grande prestazione di Koulibaly, Zaniolo non ha brillato, preoccupando Mourinho e i tifosi della Roma dopo essersi seduto e aver chiesto il cambio.

Napoli-Roma, le ultime sulle condizioni di Nicolò Zaniolo

Napoli-Roma
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

 

In attesa di responsi ufficiali e di eventuali esami, riportiamo di seguito le ultime ipotesi circa i tempi di recupero annunciate in questi minuti da Dazn.

“Buone notizie per Zaniolo. Ha lasciato il campo sulle proprie gambe e il ghiaccio sulla caviglia destra, dovrebbe dunque essere una distorsione alla caviglia. La faccia aveva preoccupato ma il ghiaccio sulla caviglia è un buon segnale. Avrebbe saltato l’inter a priori, avrà dunque più tempo per recuperare”.