Calciomercato Roma, incontro fissato con la Juve: c’è la data

Calciomercato Roma, spunta la data dell’incontro. La dirigenza fa sul serio. Gli ultimi aggiornamenti.

La sconfitta di Milano è stata accolta con maturità nell’etere capitolino, consapevole di aver affrontato una squadra più forte e vantante una continuità progettuale ben più importante rispetto a quella giallorossa il cui iter è iniziato solo sette mesi fa. Le delusioni arrivate in questo primo anno di Moruinho ci sono state ma non hanno comunque cancellato gli aspetti positivi emersi soprattutto negli ultimi mesi e destinati ad essere punto di partenza per la Roma che verrà.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto e José Mourinho ©AnsaFoto

Come sempre sottolineato, tra non molto la palla passerà anche a Tiago Pinto, chiamato a migliorare uno scacchiere di certo perfezionato rispetto al passato ma frutto anche di alcuni errori compiuti dallo stesso gm la scorsa estate. Da giugno prossimo, in quel di Trigoria dovranno continuare il piano epurativo senza però perdere di vista la necessità di limare lo scacchiere tramite nuovi ingaggi.

Quali siano le priorità è ormai sotto gli occhi di tutti, soprattutto alla luce delle defezioni emerse durante questa stagione e le denunce arrivate dallo Special One in modo più o meno esplicito, soprattutto durante la parentesi autunno-invernale. Tra i vari, abbiamo spesso sottolineato come la Roma abbia messo nel mirino anche alcuni giocatori di Serie A, rivelatisi importanti in questi mesi e catalizzatori di nobili interessi italiani ed esteri.

Calciomercato Roma, incontro fissato tra Juve e Sassuolo: i bianconeri giocano d’anticipo

Calciomercato Roma
Traoré Raspadori Sassuolo ©LaPresse

Non è più notizia la presenza della società dei Friedkin nel corpus di  interessate ai giovani del Sassuolo, cresciuti grazie anche al percorso intrapreso con Dionisi e corteggiati adesso da alcune tra le più importanti realtà del nostro campionato. I nomi neroverdi più in voga sono certamente quelli di Traoré, Frattesi, Raspadori e Scamacca.

A Trigoria si sta seguendo con particolare attenzione soprattutto i primi due, con la consapevolezza, però, dell’ingerenza della Juventus in vista del prossimo calciomercato. La Vecchia Signora è infatti sulle tracce dell’ex Empoli e, seppur più flebilmente rispetto al passato, non perde d’occhio il centrocampista nato a Roma.

In occasione della sfida di stasera tra gli uomini di Dionisi e quelli di Allegri, intanto, è previsto un meeting tra le due dirigenze, al fine di discutere con più serietà e concretezza della possibilità di ingaggiare alcuni dei su citati. A riportarlo è Calciomercato.com, a detta del quale Raspadori è valutato 30 milioni e rappresenta a Torino l’ideale erede di Dybala. Lo stesso Traoré, invece, era stato seguito già ai tempi dell’Empoli e ciò garantisce a Cherubini una pista preferenziale.