Calciomercato Roma, retrocessione ufficiale: strada in discesa per Pinto

Calciomercato Roma, la sconfitta di questo pomeriggio ha certificato ufficialmente la retrocessione che spiana la strada a Pinto.

Sono diverse le zone del campo che verosimilmente Tiago Pinto andrà a puntellare, per consegnare a José Mourinho una squadra il più possibile vicina al credo tattico dello Special One, che comunque non può non essere soddisfatto del processo di crescita che sta attraversando la propria creatura.

Calciomercato Roma Aarons
Tiago Pinto ©LaPresse

I miglioramenti sono evidenti: anche in un campo difficile come quello del Leicester, la Roma – apparsa non al top della forma e con alcune defezioni importanti – ha fornito una prova di carattere, decisa a non regalare nulla all’avversario, sfruttando le situazioni di gioco nelle quali le Foxes hanno lasciato campo libero all’avanzata di Pellegrini e compagni. La gara contro gli uomini di Rodgers potrebbe essere presa a mò di esempio per spiegare le difficoltà con le quali la catena di destra in non poche circostanze è stata costretta a “convivere”, con Karsdorp che non sempre ha garantito un rendimento scintillante.

Calciomercato Roma, Norwich retrocesso: “assist” per il blitz per Aarons?

Calciomercato Roma Aarons
Aarons ©LaPresse

Preambolo non esornativo, che spiega il motivo per il quale la Roma abbia effettuato dei sondaggi esplorativi per tastare la situazione legata a Max Aarons, laterale inglese classe ‘2000 in forza al Norwich. I gialloverdi, a causa dell’ennesima sconfitta di un campionato assolutamente deludente, hanno avuto la matematica certezza della retrocessione in Championship: il KO rimediato sul campo dell’Aston Villa, infatti, relega la squadra allenata da Dean Smith in fondo alla classifica, a tredici lunghezze di distanza dal Leeds quartultimo, che a quattro giornate dal termine, si configura come un divario non recuperabile. Staremo a vedere, dunque, se questo status quo potrebbe agevolare sotto certi aspetti un’eventuale trattativa per Aarons, profilo sul quale la Roma continua a vigilare con estrema attenzione.