Calciomercato Roma, scatta l’ultimatum

Calciomercato Roma, il futuro dipende solamente dalla finale di Conference League. Decisiva, quindi per le sorti dell’operazione

Il futuro non è deciso. Anzi, passa tutto da giovedì sera secondo le informazioni riportate da Il Messaggero. La serata più importante per la formazione giallorossa, impegnata all’Olimpico contro il Leicester nella gara che vale l’accesso alla fine di Conference League. Non è decisiva solamente per la stagione della Roma, ma anche per quelle che potrebbero essere le decisioni di Pinto nel merito.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

Bene, il nome è quello di Sergio Oliveira, centrocampista preso a gennaio dal Porto, che dopo un impatto devastante, con gol decisivo su rigore all’esordio, ha abbassato il livello delle prestazioni anche per via di alcuni problemi fisici. La Roma, per riscattarlo, dovrebbe versare 12 milioni di euro nelle casse del club portoghese. Pinto ha già chiesto uno sconto o una dilazione. Ma tanto dipenderà dalla gara di giovedì.

Calciomercato Roma, ultimatum Pinto

calciomercato roma
Sergio Oliveira, centrocampista della Roma in prestito dal Porto ©LaPresse

Il rendimento altalenante, come detto, non ha dato certezze al gm. E nemmeno a Mourinho, che ancora non ha preso una decisione definitiva, e questo è chiaro. E quella contro il Leicester potrebbe essere il banco di prova definitivo, quello che potrebbe valere la sua permanenza a Trigoria anche nella prossima stagione. Qualora Sergio Oliveira dimostrasse di essere quel giocatore ammirato al Porto, e che è stato decisivo in alcune serate importanti europee, come la doppietta che ha lanciato la squadra di Sergio Conceicao contro la Juventus, allora il riscatto diventerebbe quasi una formalità.

Se invece andasse male allora ricomincerebbe le discussioni e anche la volontà del giocatore di rimanere a Roma, riducendosi anche l’ingaggio, potrebbero portare ad una fumata nera. Il futuro, quindi, passa da giovedì sera. In una serata che si potrebbe rivelare fondamentale sotto tanti aspetti.