Roma-Leicester, arbitra Jovanovic: un precedente nella capitale

In vista della semifinale di ritorno tra Roma e Leicester è stato designato come arbitro della gara Jovanovic: un precedente con i giallorossi

Giovedì sarà una serata dove la Roma dovrà fare la storia. I giallorossi giocheranno il ritorno della semifinale di Conference League contro il Leicester davanti a uno Stadio Olimpico sold out, che riceverà anche tremila sostenitori delle ‘Foxes.

José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

In Inghilterra il risultato dell’andata è stato di 1-1, con la Roma che ha trovato il vantaggio con Pellegrini ma che nella ripresa ha subito il pareggio con l’autogol di Mancini. Giovedì per accedere alla finale di Tirana servirà solamente vincere. Risultato obbligatorio per entrambe le squadre. Il clima è già rovente nella capitale, con l’Uefa che nel frattempo ufficializza che a dirigere la partita sarà l’arbitro serbo Srdjan Jovanovic. Un solo precedente con la Roma che sorride ai giallorossi.

Roma-Leicester, Jovanovic sarà l’arbitro del match: nella capitale arbitrò contro il Trabzonspor

Srdjan Jovanovic, arbitro serbo che dirigerà Roma-Leicester ©LaPresse

Sale l’attesa nella capitale per la semifinale di ritorno tra Roma e Leicester che si giocherà giovedì sera allo Stadio Olimpico. La squadra di Mourinho vuole conquistare la finale di Tirana e cercare di portare a Roma il primo trofeo europeo. In vista della partita di Conference League di giovedì è stato designato l’arbitro che dirigerà il match, che sarà Srdjan Jovanovic, insieme Uros Stojkovic e Milan Mihajlovic, che saranno i due assistenti, il quarto uomo Orel Grinfeeld, Bastian Dankert e Marco Fritz che saranno Var e Avar.

Il fischietto serbo Jovanovic ha un solo precedente in Europa con la Roma ed è quello dello scorso agosto nei preliminari di Conference League contro il Trabzonspor, nella partita di ritorno vinta dai giallorossi per 3-0, con le reti di Cristante, Zaniolo ed El Shaarawy, dopo aver vinto anche in Turchia per 1-2.