Calciomercato Roma, affare da 48 milioni: Friedkin passa all’incasso

Calciomercato Roma, l’affare da 48 milioni di euro potrebbe far sorridere anche i giallorossi. I Friedkin pronti a passare all’incasso

Un affare che riguarda da vicino anche la Roma, che potrebbe passare all’incasso la prossima estate visto l’accordo trovato nel momento della sua cessione. Si potrebbe scatenare un’asta in Premier League per il calciatore, con i Friedkin che potrebbero passare all’incasso. Non chissà quale cifre, ma sono sempre soldi che entrerebbero nelle casse giallorosse. E quelli, per il mercato, servono sempre.

Calciomercato Roma
I Friedkin ©LaPresse

La questione relativa a Patrick Schick è nota: qualora il Bayer Leverkusen rivendesse il giocatore ad una cifra maggiore rispetto ai 26,5 milioni di euro versati alla Roma, la società giallorossa avrebbe diritto al 10% sulla differenza. Nello scorso dicembre si è parlato di un interessamento del West Ham per l’attaccante. Adesso ci sarebbe un altro club della massima serie inglese pronto a fare un’offerta. O meglio, che lo avrebbe messo nel mirino.

Calciomercato Roma

Roma Calciomercato Schick
Patrik Schick ©LaPresse

Era stato il Mirror, in pieno inverno, a svelare i piani del West Ham. Ed è sempre lo stesso tabloid a mettere in evidenza come anche il Newcastle, la prossima estate, potrebbe fare un pensiero per l’ex attaccante giallorosso. Qualche mese fa si era parlato di una cifra vicina ai 48 milioni di euro. In questo modo, la Roma, incasserebbe da questa cessione ulteriori 2 milioni di euro – più o meno – rispetto a quelli già incassati quando c’è stata una trattativa diretta con il Leverkusen.

Insomma, Pinto e i Friedkin sperano nell’asta internazionale che possa far alzare il prezzo del cartellino per sorridere. Come detto prima non si tratta di una cifra straordinaria, ma sicuramente di un supporto anche per quelle piccole operazioni – o magari per aumentare qualche offerta su qualche ingaggio – che possono aiutare il general manager portoghese in quelle che sono le sue idee per il prossimo anno. Vedremo.