Calciomercato Roma, UFFICIALE l’addio a costo zero

Calciomercato Roma, dopo le tante voci susseguitesi in questi mesi è arrivata l’ufficialità. Lascerà il club a parametro zero fra poco più di un mese.

Abbiamo in questi mesi sovente sottolineato l’importanza e la sempre maggiore diffusione nel mondo calcistico europeo di trattative e ingaggi a costo zero. A differenza di quanto accadesse in passato, negli ultimi anni sono sempre di più le società che hanno perso giocatori più e meno importanti senza monetizzare o, viceversa, che abbiano ingaggiato elementi senza alcun esborso nelle casse di altri club.

calciomercato roma
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Non sempre si è trattata di una scelta felice. Basti vedere a quanto accaduto in casa Juventus con Ramsey o con quel Rabiot che non ha mai garantito l’apporto e l’aiuto sperato. Restando in casa Roma, sono diverse le occasioni di mercato che potrebbero arrivare su questo fronte nei prossimi mesi, senza però perdere di vista alcune situazioni che rischiano di trasformarsi in vere e proprie beffe.

Se l’urgenza Zaniolo è divenuta tale dopo l’ingigantimento della questione ad opera di giornali e radio, considerato il contratto in scadenza fra ben due anni, totalmente diversa è la questione legata, ad esempio, ad Henrix Mkhitaryan. L’armeno ha dimostrato in questi mesi di essere imprescindibile e lo stesso Mourinho ha reclamato a gran voce  un rinnovo ad oggi non ancora arrivato.

Calciomercato Roma, addio a zero di Florian Grillitsch: comunicato ufficiale dell’Hoffenheim

Calciomercato Roma
Florian Grillitsch ©LaPresse

Il 77 è in scadenza il prossimo 30 giugno e la speranza di mister e piazza tutta è quella di poter assistere ad un proseguimento di un matrimonio ormai quasi triennale. Frattanto, non si perdano di vista le tante occasioni che potrebbero giungere dall’Italia o dall’estero. Richiamando all’attenzione l’ormai universalmente nota esigenza dei giallorossi di un colpo a centrocampo, non sono scemate nel recente passato le voci relative al futuro di Florian Grillitsch.

Seguito dalla Lazio e da altri club d’Europa, la scadenza del contratto dell’austriaco corrisponde a quella di “Miki”. A differenza del 77, però, l’11 sicuramente non continuerà con la sua attuale squadra, come emerso anche dal comunicato ufficiale da poco diramato dall’Hoffenheim e recitante come segue.

Florian Grillitsch lascerà TSG dopo cinque anni a fine stagione. Prima del calcio d’inizio, Grillo ha salutato i suoi stessi fan nell’arena #PreZero”.