Fiorentina-Roma, le probabili formazioni dei quotidiani sportivi

Fiorentina-Roma, ecco le possibili scelte di Mourinho in vista del posticipo del Franchi che vale l’accesso all’Europa. Rivoluzione Special

Mezza rivoluzione in quello che potrebbe essere un vero e proprio spareggio per l’Europa. Ma con la semifinale di Conference di giovedì scorso che ha tolto energie fisiche e mentali, e con una finale che ormai è alle porte, José Mourinho ha deciso di cambiarne diversi rispetto alla sfida agli inglesi.

Fiorentina-Roma
José Mourinho ©LaPresse

Sarà turnover mirato quello dello Special One, che potrebbe fare dai quattro ai cinque cambi rispetto alla Roma titolare. Sì, la partita è assai importante, ma arrivati a questo momento della gestione, con un obiettivo principale da prendere, è giusto anche in un certo qual modo cercare di gestire le forze e dare spazio a quei giocatori che con la loro freschezza atletica visto l’impiego con il contagocce, potrebbero fare la differenza.

Fiorentina-Roma, le scelte dello Special

Calciomercato Roma
Tammy Abraham ©LaPresse

La Gazzetta dello Sport evidenzia come ci potrebbero essere cinque cambi: dall’inizio dovrebbero giocare Kumbulla, Maitland-Niles, Veretout, Vina e Felix. Quindi, davanti a Rui Patricio, spazio a Mancini, Smalling e l’ex Verona. A destra il giocatore in prestito dall’Arsenal, con Cristante e Veretout in mezzo (ex della partita) e Vina a sinistra al posto di Zalewski. Alle spalle di Abraham, come al solito riferimento offensivo, dentro Felix e Pellegrini.

Quattro invece i cambi per il Corriere dello Sport. In questo caso – anche se in ballottaggio – dovrebbe essere ancora panchina per Niles che alla fine della stagione tornerà sicuramente ai Gunners. E spazio ovviamente ancora per l’olandese Karsdorp, uno dei pochi dentro la rosa che non ha davvero un’alternativa. In ogni caso, sia nell’una che nell’altra situazione, sarà rivoluzione per Mourinho. Che ovviamente, e com’è giusto che sia, pensa soprattutto alla finale di Conference. Che potrebbe regalare l’Europa.