Calciomercato Roma, Ten Hag rovina i piani di Mourinho: big nel mirino

Il Manchester United si prepara alla rivoluzione nel calciomercato estivo. Il nuovo tecnico Ten Hag potrebbe rovinare i piani di Mourinho

Stagione disastrosa quella che sta per chiudersi per il Manchester United. Nonostante il ritorno di Cristiano Ronaldo a Old Trafford, i ‘Red Devils’ non sono riusciti a rispettare le aspettative dei tifosi. Stagione iniziata con Solskjaer in panchina, per poi passare a Ralf Rangnick e infine annunciare che dalla prossima stagione alla guida dello United ci sarà Erik Ten Hag, che lascerà l’Ajax per volare in Premier.

Erik ten Hag, prossimo allenatore del Manchester United ©LaPresse

Non è stata raggiunta la qualificazione alla prossima Champions League per la prima volta in 19 anni e anche quella in Europa League è a rischio. Così con l’arrivo di Ten Hag ci sarà una rivoluzione, ma il budget messo a disposizione dal club potrebbe non bastare. Così il tecnico olandese potrebbe puntare a un big a parametro zero rovinando i piani di Mourinho e della Roma.

Calciomercato Roma, United a caccia di colpi a zero: Dybala sempre nel mirino

Paulo Dybala, attaccante della Juventus in scadenza di contratto ©LaPresse

Ultime tre partite con la magli della Juventus per Paulo Dybala. Una sarà la finale di Coppa Italia di domani sera e poi ci saranno le ultime due di campionato, con saluto al pubblico dello Stadium. Sul suo futuro però l’argentino non si è ancora pronunciato e a sperare c’è anche la Roma.

Sulle tracce della ‘Joya’ però, tra i tanti club in corsa, ci sarebbe il monitoraggio continuo anche del Manchester United. Infatti, secondo quanto riportato dal ‘The Sun’, i 100 milioni messi a disposizione dalla società inglese per il calciomercato estivo non sarebbero sufficienti per riportare i ‘Red Devils’ in alto. Così il nuovo tecnico Ten Hag e la dirigenza dello United starebbero valutando anche alcuni colpi a parametro zero, tra cui proprio Paulo Dybala che a Old Trafford potrebbe tornare a fare coppia con Cristiano Ronaldo, dopo i due anni trascorsi insieme in bianconero.