Nuova maglia Roma, ritorno al passato ed esordio già fissato

Nuova maglia Roma, ritorno al passato con data di esordio fissata. Tutto quello che c’è da sapere sulla prossima casacca di Pellegrini e compagni.

Ci sono tanti momenti, durante il corso di una stagione, in grado di suscitare grande interesse e attenzione. Al di là degli impegni in campionato o nelle competizioni europee, molti tifosi vivono con grande fermento e curiosità parentesi come quella del calciomercato o dei sorteggi del calendario.

Roma
Fiorentina-Roma ©LaPresse

Negli ultimi anni ha poi assunto sempre più importanza anche l’annuncio delle nuove maglie da parte delle società sportive, complice un’interazione favorita dall’utilizzo di social e dei media che ha reso molto più immediato l’acquisto dei prodotti ufficiali tramite store online e aumentato la fertilità di discussioni relativamente alle scelte di linee e tendenze delle casacche da gioco.

Non è difficile leggere sui social commenti dei tifosi circa le scelte commerciali su maglie e altri prodotti, divenuti oggetto di grande discussione e spesso frutto della maturazioni di posizioni diverse. C’è chi da un lato manifesta grande apprezzamento per il rispetto della tradizione o chi invece non disdegna il rinnovamento di stili e colori in ottica di un’innovazione da sempre intrinseca anche al mondo della moda latamente inteso.

Nuova maglia Roma, richiamo alla tradizione e possibile “esordio” con il Venezia

Roma
Fiorentina vs Roma ©LaPresse

Se a ciò si aggiungono gli interessi di sponsor e l’importanza che assumono i fattori legati alla vendibilità del prodotto, si comprende bene come, non solo a Roma, ogni anno l’annuncio delle nuove maglie generi sempre grande attenzione. In casa giallorossa sono in queste ore giunte le prime indiscrezioni circa le t-shirt per la stagione 2022/2023.

Lo sponsor resta ovviamente quello della New Balance, insieme al neo-entrato DigitalBits presente ad altezza petto da meno di un anno a questa parte. Ambedue gialli, si  troveranno rispettivamente alla sinistra e sotto il “nuovo” logo della squadra, previsto sul lato del cuore. La grande novità è però il richiamo alla tradizione e, soprattutto, agli anni 30, grazie ad un mosaico di loghi ASR ripetentesi su tutta la superfice della casacca.

L’annuncio ufficiale è previsto nei prossimi giorni mentre le prime indiscrezioni lasciano intendere come l’ esordio possa essere il prossimo sabato, in occasione dell’ultima sfida casalinga contro il Venezia.