Calciomercato Roma, ha vinto Mou: tripletta in Premier League

Calciomercato Roma, le mosse per accontentare José Mourinho passano inevitabilmente dalla Premier League: tris di colpi.

Nel momento in cui la Roma ha deciso di affidarsi a José Mourinho, ha chiaramente avviato un processo di internazionalizzazione che non può prescindere dall’acquisto di calciatori abituati a calcare palcoscenici di un certo tipo.

Tiago Pinto ©LaPresse

“Vincere aiuta a vincere”: Mou lo sa, e se da un lato non può non essere soddisfatto del progresso di crescita della squadra, dall’altro è consapevole che solo con un sostanziale upgrade da un punto di vista tecnico e qualitativo, è possibile ridurre il gap rispetto alle prime della classa. “Il Corriere dello Sport” fornisce importanti indicazioni, in tal senso, in merito a quelle che potrebbero essere le future mosse della Roma, a cominciare dalle inevitabili manovre da compiere nella zona nevralgica del campo. Depennato quasi definitivamente Xhaka, con Douglas Luiz che sembra essere piuttosto lontano, come primo obiettivo la Roma ha deciso di mettere le mirino Matic, che stuzzica e non poco le fantasie dello Special One, che ha già avuto modo di allenare il serbo. Ma non è finita qui.

Calciomercato Roma, non solo Matic: altri due nomi nel mirino

Calciomercato Roma
Diogo Dalot ©LaPresse

Anche il pacchetto arretrato e l’assetto sulle corsie laterali andrà inevitabilmente ritoccato, per consentire al tecnico lusitano di avere a disposizione un ventaglio di alternative importanti, grazie alle quali centellinare sapientemente le forze. Mou, infatti, conosce molto bene anche Diogo Dalot, che potrebbe fare il suo ritorno in Italia dopo la breve esperienza con la maglia del Milan. Il terzino lusitano è più abbordabile di Eric Bailly, altro nome sul taccuino di Pinto che – a dispetto della stagione tutt’altro che esaltante di cui si è reso protagonista – potrebbe decidere di restare ai Red Devils.