Calciomercato Roma, dietrofront e ritorno di fiamma: trappola per Simeone

Calciomercato Roma, il blitz è destinato a fallire, a meno di clamorose offerte: Simeone, però, deve guardarsi da un’altra “trappola”.

Uno dei reparti su cui verosimilmente andrà a focalizzare la propria attenzione Tiago Pinto è il centrocampo. Non a caso, si potrebbe aggiungere, vista la volontà da parte di José Mourinho di puntare su un regista in grado non solo di fare da schermo, ma capace anche di proporre gioco ed imbastire velocemente trame offensive.

Calciomercato Roma Simeone
Simeone ©LaPresse

Prototipo di mediano le cui caratteristiche erano state rintracciate, non a caso, in Granit Xhaka, ritornato ad essere accostato alla Roma da alcuni spifferi provenienti dall’Inghilterra. Qualche settimana fa, Pinto aveva mosso concreti per Boubacar Kamara, che però ora come ora sembra essere destinato ad altri lidi. Sul giovane regista francese di proprietà del Marsiglia e protagonista di una crescita che definire esponenziale sarebbe solo ed esclusivamente un eufemismo, c’è da tempo l’Atletico Madrid, con Simeone che, però, se la dovrà vedere con la concorrenza agguerrita dell’Aston Villa.

Calciomercato Roma, effetto domino Kondogbia: ribaltone Kamara

Il filo diretto tra i Colchoneros e The Villans potrebbe diventare ancora più importante, e riguardare indirettamente anche il futuro dello stesso Kamara. Come riferito da Team Talk, infatti, a meno di clamorosi colpi di scena e un’offerta tale da far saltare il banco, è destinato ad essere spedito al mittente l’assalto del club di Birmingham per Geoffrey Kondogbia, che lo stesso Gerrard era andato a visionare di persona nel corso della sfida di Manchester contro il City di Guardiola. A dispetto dell’ottimismo con cui Birmingham Live aveva rilanciato l’indiscrezione, però, l’ex Inter è destinato a restare in Spagna, dove percepisce un ingaggio pari a circa 115 mila sterline a settimane. Ragion per cui, non è escluso che, stando così le cose, l’Aston Villa decida di dirottare con ancora più veemenza le proprie attenzione su Kamara, facendone il perno della mediana, e prendendosi una “rivincita” su Simeone.