Calciomercato Roma, fulmine a ciel sereno Dybala: “Ecco dove vuole andare”

Calciomercato Roma, le ultime notizie sul futuro di Paulo Dybala scompaginano le carte in tavola: Inter in scacco così.

La vittoria, sofferta ma assolutamente meritata maturata nella finale di Tirana contro il Feyenoord, ha contribuito a dare ancora più entusiasmo a tutto l’ambiente Roma, che ora si goda i risultati di un percorso di crescita che parte da lontano, e che ha visto nella Conference League un baluardo emblematico di indicibile valore. Ma – come ammesso dallo stesso José Mourinho nel post partita – ora c’è da pensare alle strategie future, per provare a rendere ancora più completo un organico che comunque ha espresso dei miglioramenti incoraggianti in ogni reparto.

Dybala Calciomercato Roma
Paulo Dybala ©LaPresse

Il sogno dello Special One – neanche troppo velato – risponde al nome di Paulo Dybala. L’argentino – che non ha rinnovato il suo contratto in scadenza nel 2022, potrebbe decidere di restare in Serie A, anche se sulle sue tracce incombe minacciosa la presenza dell’Inter, pronta a fare irruzione da un momento all’altro mettendo sul piatto la prima offerta ufficiale. Tuttavia, la Joya ha diversi estimatori anche in Premier League, con Arsenal e Tottenham che negli ultimi giorni si sono resi protagonisti di sondaggi esplorativi atti a capire se effettivamente ci siano i margini per chiudere l’affare.

Calciomercato Roma, “Dybala preferisce l’estero”: Chirico non ha dubbi

Dybala Calciomercato Inter Roma
Paulo Dybala ©LaPresse

Indiscrezioni che si situano sulla scia di quanto sostenuto da Marcello Chirico, noto giornalista da sempre molto attento alle vicende in casa bianconera. Come evidenziato con un post apparso sul proprio profilo Twitter, Chirico ha messo in evidenza come l’Inter rappresenti per Dybala un’opzione da non trascurare; allo stesso tempo, però, il gioiello argentino preferirebbe approdare in un campionato estero. Ricordiamo che qualche tempo fa anche l’Atletico Madrid aveva sondato il terreno, con Simeone da sempre grande estimatore de “U Picciriddu”.