Calciomercato Roma, il contatto ufficiale che certifica tutto: annuncio imminente

 

Calciomercato Roma, non sembrano esserci più dubbi a riguardo: l’affare procede spedito, e il contatto ufficiale si colloca proprio in questo “solco”.

Smaltito il trionfo di Tirana, con la squadra che è stata accolta da una folla in tripudio che ha omaggiato i propri beniamini per le strade di Roma, in casa giallorosso è tempo di “Rompete le righe”. La palla, ora, passa alla dirigenza, e in particolare modo a Tiago Pinto, chiamato a puntellare la rosa, e nel frattempo a far fronte a quegli addii imprevisti che chiaramente potrebbero materializzarsi.

Calciomercato Roma Inter Mkhitaryan
José Mourinho ©LaPresse

Alla stregua di quanto accorso con Edin Dzeko poco meno di dodici mesi fa, il trasferimento di Mkhitaryan all’Inter sembra essere ormai cosa fatta. Il colpo di coda con il quale Marotta ha fatto irruzione nella trattativa per il rinnovo contrattuale dell’armeno ha sortito gli effetti che il club nerazzurro si auspicava: dopo l’offerta di un biennale a circa 3,5 milioni di euro a stagione, l’annuncio ufficiale si avvicina a grandi passi, e l’ex Arsenal è ormai in procinto di trasferirsi sulla sponda nerazzurra del Naviglio.

Calciomercato Roma, Mkhitaryan-Inter: spunta anche il “passaggio formale”

Calciomercato Roma Mkhitaryan
Mkhitaryan ©LaPresse

A scandire i vari punti di un affare ormai indirizzato ci ha pensato l’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, che fornisce un’informazione importante. Come evidenziato dalla Rosea, infatti, è arrivato anche il passaggio burocratico che si materializza – tendenzialmente – nel caso in cui si decida di trattare calciatore a parametro zero. In soldoni, l’Inter ha informato la Roma di aver avviato – e quasi concluso – la trattativa per l’acquisto dell’ex centrocampista dell’Arsenal, che è riuscito a ritagliarsi un ruolo da assoluto protagonista all’interno dello scacchiere tattico di José Mourinho. Contatto, passaggio burocratico che fondamentalmente è da intendersi come preludio al buon esito della trattativa, con Inzaghi che – salvo clamorosi colpi di scena – potrà avere a disposizione un vice Calhanoglu di assoluto valore.