Calciomercato Roma, Mkhitaryan all’Inter: numero di maglia già scelto

Calciomercato Roma, spunta nuovi e importanti aggiornamenti circa quello che sembra poter essere il primo addio della prossima campagna acquisti.

La società ha bisogno di regalare rinforzi a quel José Mourinho che si sta adesso godendo le meritate vacanze ma che ha già fatto capire di essere già con il pensiero alla prossima stagione. Fondamentale, però, a sua detta, rimpolpare uno scacchiere che ha vissuto numerose difficoltà quest’anno e che non devono essere dimenticate alla luce della recente e importante vittoria in Conference League.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

Il trionfo europeo rappresenta il primo tassello di un percorso di crescita che dovrà continuare e basarsi sull’anelito al voler crescere sempre di più. con un atteggiamento ben lungi da quella tendenza all’accontentarsi che non poche volte, soprattutto in passato, è stato alla base dei mancati trionfi giallorossi. L’aria sembra però essere cambiata, grazie alla presenza di quel José da Setubal intelligentissimo comunicatore che, dopo aver versato le lacrime, in quel magico mercoledì di Tirana subito iniziava a mettere pressione ai Friedkin e a Pinto.

Lo stesso atteggiamento lo si è poi ritrovato in quella battuta Instagram sotto il post di Tammy Abraham che, fresco di vittoria nella neonata manifestazione Uefa e già vincitore della Champions, si è visto commentare una fotografia da quel mister non a caso Special recitante: “Manca ancora l’Europa League”.

Calciomercato Roma, Mkhitaryan all’Inter e il retroscena sul numero di maglia

Calciomercato Roma Mkhitaryan
Mkhitaryan ©LaPresse

Le qualità galvanizzanti e tattico-tecniche di Mourinho sono emerse a più riprese quest’anno, come evidenziato da una vittoria che era divenuta nella Capitale un vero e proprio miraggio e che dovrà catalizzare importanti migliorie nei mesi a venire. Ciò non esclude, però, che nelle prossime settimane si possa assistere anche a qualche cessione importante.

In particolar modo, il futuro di Henrix Mkhitaryan figura sempre più lontano da Roma. Certo, il suo contratto in scadenza il 30 giugno impedisce di parlare di vera e propria cessione e il termine più appropriato è quello di perdita. Nonostante l’età, Miki ha dimostrato di poter essere leader tecnico e trascinatore di questa squadra, dalla quale con ogni probabilità si separerà.

Ad acuire le voci degli scorsi giorni, è stato “Il Corriere dello Sport” che ha evidenziato come l’eventuale approdo dell’ex Arsenal rappresenterebbe il primo ingaggio armeno del club meneghino. Interessante, poi, il retroscena sul numero di maglia. La 77 è di Brozovic e dovrà dunque scegliere tra il 7 che lo rappresentava ai tempi dei Gunners o al più nostalgico 22 indossato con la casacca dello Shakhtar Donetsk.