Sfuma il sogno Scudetto per la Roma Primavera: la spunta l’Inter 1-2

Roma-Inter, finale Scudetto Campionato Primavera: a prevalere sono i nerazzurri per 1-2 ai tempi supplementari.

Si è conclusa da pochi istanti la finale Scudetto del Campionato Primavera: al Mapei Stadium, l’Inter riesce ad avere la meglio – in rimonta – sulla Roma di Alberto De Rossi. Decisivo, ai supplementari, la prodezza di Iliev, che grazie ad una serpentina in solitaria riesce a beffare l’incolpevole Mastrantonio.

©LaPresse

Tempi regolamentari che si erano chiusi sull’1-1: al goal di Vicario, aveva risposto prontamente Casadei. Due episodi sostanzialmente, in 90 minuti equilibrati, nei quali nessuna delle due compagini è riuscita ad avere il pallino del gioco con continuità. Dopo aver acciuffato il pareggio, però, i nerazzurri sono riusciti a beffare nuovamente la retroguardia di Alberto De Rossi, con una partenza razzo nei supplementari. La reazione della Roma non si fa attendere, ma a nulla valgono gli assalti finali con Pagano, Vicario e Cassano, con l’Inter che riesce – soffrendo molto nel secondo tempo supplementare ed abbassando vistosamente il proprio raggio d’azione – a mettere le mani sullo Scudetto. Altra beffa per De Rossi che, salvo dietrofront improvvisi, potrebbe dire addio al termine della stagione.