Calciomercato Roma, Dybala non ha dubbi: triplice “no” e annuncio

Calciomercato Roma, il futuro di Paulo Dybala non è più un tabù e gli ultimi aggiornamenti lasciano intendere come l’argentino abbia ormai deciso.

Protagonista ieri sera con la sua Nazionale grazie al gol dello 0-3 ed una prestazione durata pochissimo ma non per questo inefficace, la Joya è da tempo uno degli uomini maggiormente seguiti e corteggiati a livello europeo. Questo non solo per il livello e le qualità sciorinate in questa decade di Serie A ma anche per una situazione contrattuale che ingolosisce non pochi club continentali e italiani.

Calciomercato Roma Inter Dybala
Paulo Dybala ©LaPresse

Nonostante i tentativi di accordo, Arrivabene e colleghi non sono riusciti nel corso dell’ultima stagione a trovare un compromesso che garantisse la permanenza del 10 a condizioni considerate convenienti per le casse del club. A marzo si è toccato il punto di rottura che ha portato l’ambiente bianconero tutto a maturare la consapevolezza, non ancora da tutti razionalizzata, circa quello che sarebbe stato il suo addio a fine anno.

A quasi un mese di distanza dalle sue lacrime di addio contro la Lazio, l’ex Palermo è ora pronto a godersi le vacanze prima di ripartire. Per capire da dove bisognerà ancora aspettare qualche giorno. E intanto in mattinata sono giunti importantissime novità circa la posizione da lui maturata.

 

Calciomercato Roma, triplice rifiuto e annuncio: le ultime su Dybala

Calciomercato Roma
Paulo Dybala ©LaPresse

Se fino a gennaio l’accostamento di Paulo alla Roma di Mourinho suonava come ardito, da qualche mese a questa parte, complice le dichiarazioni di Totti e una vittoria europea che potrebbe aver cambiato la dimensioni dei capitolini, la possibilità di assistere al suo passaggio in giallorosso sembrano aver perso quantomeno quella patina utopistica che avvolgeva questo scenario fino a non molto tempo fa.

Su questo fronte, però, “La Gazzetta dello Sport” ha riportato gli ultimi aggiornamenti, fondamentali per ridurre sempre di più il cerchio, dal raggio non proprio esiguo, di società interessate alla sua situazione. Condicio sine qua non sembra essere la possibilità di disputare la Champions League. Basterebbe questo a tagliare fuori la Roma.

A ciò si aggiungano poi le declinazioni a diverse avances di nobili realtà estere. Netti i “no” a Newcastle, Borussia Dortmund e Siviglia mentre aumentano sempre di più le possibilità di vederlo con la maglia dell’Inter la prossima stagione. Sul piatto, per lui, almeno un triennale da circa 6 milioni di euro annui più bonus. Una cifra non così lontana da quella richiesta per il nullaosta definitivo, fissato a 7 milioni.

E intanto, le dichiarazioni di Dybala ad ESPN hanno disambiguato ulteriormente la sua posizione. “Mi piacerebbe giocare in campionati come la Liga e la Premier ma sono contento in Italia”.