Calciomercato Roma, ribaltone Dybala: “Ha già deciso dove andare”

Calciomercato Roma, il futuro di Paulo Dybala continua a tenere banco: le ultime indiscrezioni che trapelano dall’Inghilterra sono clamorose.

La sessione estiva di calciomercato della Roma si è aperta con un vero e proprio fulmine a ciel sereno che – per quanto prevedibile alla luce delle offerte sul piatto – obbligherà Tiago Pinto a reagire nell’immediato . Mkhitaryan, infatti, ha deciso di sposare la causa dell’Inter, rifiutando il biennale messo sul piatto dai giallorossi, che potrebbero “perdere” anche Sergio Oliveira, nel caso in cui il Porto non dovesse aprire a condizioni vantaggiose per il ritorno del lusitano nella Capitale. Ecco perché il GM dei capitolini sta scandagliando il terreno, alla ricerca non solo di un tassello di qualità in grado di prendere il posto dell’armeno, ma anche di una “spalla” di Abraham, capace di imbeccare con i giri contati il bomber inglese.

Dybala Roma Calciomercato
Paulo Dybala ©LaPresse

Tra i nomi circolati nelle ultime ore, merita un’attenzione particolare quello di Paulo Dybala. Invocato dalla folla trionfante per le strade di Roma in tripudio per il successo di Tirana contro il Feyenoord, l’argentino sta catalizzando l’attenzione mediatica, dopo la decisione maturata dalla Juventus di non rinnovargli il contratto in scadenza nel 2022. L’Inter sembra essere in vantaggio nella corsa alla “Joya”, ma occhio alle sorprese.

Calciomercato Roma, dall’Inghilterra sicuri: “Dybala in Premier League”

Calciomercato Roma Dybala
Paulo Dybala ©LaPresse

Come riferito dal Daily Express, infatti, Dybala non avrebbe affatto chiuso le porte alle “lusinghe” dei club inglesi, anzi. Arsenal e Tottenham si sono resi protagonisti nelle ultime settimane di sondaggi esplorativi per tastare la situazione, che non avrebbero lasciato indifferente l’ex Palermo che – stando gli ultimi spifferi che rimbalzano d’Oltremanica – avrebbe esternato il desiderio di giocare in Premier League. Ricordiamo che “U Picciriddu” fu molto vicino a vestire la maglia degli Spurs già nell’estate 2019, dopo che si materializzò la clamorosa fumata nera legata allo scambio Dybala-Lukaku con lo United, con il belga che decise poi di trasferirsi all’Inter, facendo le fortune della compagine di Antonio Conte.