ASRL | Calciomercato Roma, insidia Inter in mediana: ecco come stanno le cose

L’imminente arrivo di Matic non sarà l’unico a centrocampo e la Roma sta valutando altre piste di calciomercato, anche in Italia

Dopo aver aiutato la Roma a interrompere il digiuno di trofei che durava dal 2008, José Mourinho ha parlato chiaro subito dopo la Finale di Tirana, chiedendo rinforzi importanti per tentare di tornare in Champions League. Il reparto che subirà il restyling più profondo è sicuramente il centrocampo. L’imminente arrivo di Nemanja Matic non sarà l’unico. Tiago Pinto ormai da mesi sta monitorando diversi profili, in Serie A e all’estero, ed è pronto ad entrare in rotta di collisione anche con le big europee.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto, general manager della Roma ©LaPresse

Tra i nomi già da tempo finiti nei radar giallorossi, c’è anche quello di Jerdy Schouten. Autore di ottime stagioni con la maglia del Bologna, il 25enne olandese è pronto a spiccare il volo verso squadre più blasonate e nelle ultime ore si è parlato anche di un’accelerazione da parte dell’Inter. Secondo quanto appreso da Asromalive.it, tuttavia, ad oggi non si è andati oltre una richiesta d’informazioni al club felsineo e non c’è stato nessun contatto ufficiale con l’entourage del calciatore di recente.

Calciomercato Roma, situazione in stand-by per Schouten

Calciomercato Roma
Jerdy Schouten, centrocampista del Bologna ©LaPresse

La prima scelta in casa nerazzurra resta Asllani, con l’Empoli che, a differenza dei rossoblu, appare maggiormente incline a prendere in considerazioni contropartite tecniche nell’affare.. Anche sul fronte giallorosso, al momento non si registrano nuovi passi e non si può parlare di una trattativa concreta per Schouten, molto corteggiato anche all’estero. Soprattutto in Premier League dove il West Ham, ma non solo, ha in più di un’occasione inviato i propri scout a visionare il giocatore, valutato 12-15 milioni di euro dal club presieduto da Saputo. Tornando in Italia, anche Fiorentina, Juve, Napoli e Milan hanno monitorato il ragazzo.