Calciomercato Roma, effetto Mourinho: la coppia da 120 milioni

Roma, l’effetto Mourinho si è manifestato anche nell’interessante aspetto emerso in queste ore. Di seguito l’approfondimento.

Dallo scorso 4 maggio 2021, la piazza giallorossa tutta ha iniziato ad anelare e ambire ad una crescita e un cambiamento universale sotto l’egida di quel José Mourinho che in circa un anno ha già apportato una grande novità all’ombra del Colosseo. Non pleonastico, infatti, il richiamo a quella vittoria in Conference League che dopo ben quattordici anni ha permesso di concludere la stagione con un trofeo e di apporre nel non corposissimo palmares capitolino la prima coppa di una competizione Uefa.

Calciomercato Roma
José Mourinho, allenatore della
Roma ©LaPresse

Complice la presenza di una società che ha fin qui dimostrato di voler e saper operare con onestà e intelligenza, i progressi nel mondo endogeno a Trigoria sono stati olistici. A partire dal settore giovanile, passando per l’attenzione ad infrastrutture, branding e marketing che, pur interessando meno ai tifosi, sono alla base di un upgrade che tenga in considerazione aspetti che, purtroppo o per fortuna, sono ormai strettamente legati al mondo di questo e tanti altri sport.

Restando a questioni squisitamente tecniche o, se preferite, di campo, evidenziamo un aspetto non poi così slegato da quelli appena citati conto e che permette a due giocatori della Roma di condividere una posizione speciale in un corpus abbastanza elitario.

Roma, Pellegrini e Abraham come Mbappé e Vinicius: la lista del CIES

Roma
Lorenzo Pellegrini e Tammy Abraham ©LaPresse

Prima del congedo per il trimestre estivo, il CIES Football Observatory ha infatti redatto una lista contenente i migliori 100 giocatori al mondo da un punto di vista economico. In base a qualità tecniche, stagione disputata ed età è stata infatti redatta una tassonomia contenente i nomi di tutti i profili europei ai quali è stato associato un determinato valore di mercato. Ovviamente il tetto è occupato da Kylian Mbappé, il cui valore è stimato sui 206 milioni di euro.

Alle sue spalle, poi, l’immancabile Haaland e il fresco campione d’Europa, Vinicius Junior. Per quanto concerne il reparto arretrato, Ruben Dias vanta il valore maggiore come difensore centrale (110 milioni di euro) mentre il “nostro” (patriotticamente) Gianluigi Donnarumma vale 74 milioni di euro. A fare piacere, però, soprattutto la presenza di due trascinatori e leader della Roma quest’anno. Ci riferiamo a quel tandem 7-9 che ha rappresentato in questi mesi la linfa fondamentale alla prolificità offensiva dello scacchiere di Mourinho.

Tammy Abraham è valutato 71.4 milioni di euro mentre l’amico e collega Lorenzo Pellegrini ha un “value” di 51 milioni.